, , ,

Lombosciatalgia: cos’è e come curarla

Lombosciatalgia: cos’è e come curarla

Questa patologia causa un dolore che, partendo dalla schiena, può percorrere tutta la gamba fino ad arrivare al piede. La lombosciatalgia è una malattia che colpisce sempre più persone.

Altri sintomi di questa patologia sono la mancanza di sensibilità degli arti e la mancanza di forza. Può scatenarsi in qualsiasi momento della giornata, anche di notte.

Cause della lombosciatalgia

cause rimedi lombosciatalgiaLa causa principale è una fuoriuscita di nucleo polposo da un anello fibroso, vicino alle radici del nervo sciatico. La compressione del nervo sciatico, dovuta anche a strappi muscolari, ernie, schiacciamenti del disco invertebrale o contratture muscolari sono altre cause della lombosciatalgia.

Posizioni scorrette e sedentarietà possono favorire l’insorgenza di problemi alla schiena.

Come alleviare la lombosciatalgia

Per ridurre l’infiammazione è possibile usare una borsa del ghiaccio, da sostituire dopo qualche minuto con una borsa dell’acqua calda, per alternare caldo e freddo che, rispettivamente, allevieranno il dolore e riattiveranno la circolazione.

Anche lo zenzero è particolarmente utile, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. Taglia un pezzo di radice di zenzero, e fallo bollire in acqua per 30 minuti. Filtra e bevi 2 volte al giorno.

Effettua dei massaggi con olio essenziale di lavanda, dalle proprietà rilassanti, è perfetto per alleviare il dolore.

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *