, ,

Frullati naturali per depurare i reni

Cominciare la giornata con un buon frullato naturale ci aiuta ad eliminare l’eccesso di liquidi dal corpo, e ad ottenere più energia.

Ciascun organo merita una particolare attenzione e mantenerli depurati è estremamente importante per garantirne un funzionamento efficace. In questo articolo spiegheremo perché e come depurare i reni in modo naturale.

succo sedano mela reniI reni sono gli organi incaricati di depurare il sangue, eliminando sostanze potenzialmente nocive attraverso l’urina e regolando i fluidi del corpo. Sono organi vitali, e per questo vanno protetti attraverso un’alimentazione salutare.

I frullati naturali sono un ottimo metodo per ottenere una grande quantità di sostanze nutritive. Bevendoli a colazione ci aiutano ad eliminare i liquidi e proteggere i reni.

Succo di mela e sedano

Il sedano è uno dei vegetali più diuretici al mondo, con un sapore molto delicato. La mela invece è un frutto completo, ricco di sostanze nutritive. Frulla un gambo di sedano verde e fresco con 3 mele, aggiungendo un po’ d’acqua.

Frullato di lattuga e finocchio

Questa incredibile combinazione nasconde un delizioso sapore e moltissime proprietà. La lattuga è molto diuretica, ed aiuta a regolare il sistema nervoso. Il finocchio darà un tocco dolce al frullato, aiutandoci ad eliminare più velocemente i liquidi in eccesso.
Frulla 5 foglie di lattuga verde con un pezzo di radice di finocchio fresca, aggiungere un cucchiaio di miele.

Succo di pomodoro e cipolla

La cipolla è un alimento con grandi benefici per i nostri reni. Il pomodoro, invece, è un ortaggio ricco di potassio. Estrai il succo di 4 pomodori maturi e mezza cipolla.

Cerca di evitare alimenti quali: latte e latticini, zucchero raffinato, sale ed eccesso di proteine animali.

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *