,

Donazioni a favore di disabile grave

I disabili gravi che ricevono un’eredità o una donazione possono beneficiare dell’agevolazione per il pagamento dell’imposta sulle successioni e sulle donazioni.

E’ ciò che prevede la Legge n. 286 del 2006 che ha convertito il D.L. n. 262 del 2006, nonché la L. n. 296 del 2006, ovvero la Legge Finanziaria 2007.

Attraverso l’emanazioni di tali normative sono state infatti reintrodotte nella sfera delle norme tributarie l’imposta sulle successioni e sulle donazioni.

Tale norme hanno però riservato un trattamento particolare a favore delle persone disabili affette da grave patologie di disabilità.

Infatti nell’ipotesi in cui il beneficiario dovesse essere una persona portatrice di handicap, ovvero una persona invalida grave come disciplina la legge n. 104 del 1992, l’imposta si applica soltanto sulla parte del valore della quota oppure del legato che supera la somma complessiva di 1.500.000 di €.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *