, ,

Cos’è il colon irritabile e quali alimenti evitare

Cos’è il colon irritabile e quali alimenti evitare

Il sistema digestivo è uno dei più sensibili del nostro organismo e, al tempo stesso, uno dei più importanti. Si occupa di portare le sostanze nutritive in tutto il nostro organismo, per garantire un corretto funzionamento degli organi.

Stress, nervi, ansia, paura e altri problemi psicologici possono spesso avere effetti negativi sul sistema digestivo, manifestandosi con dolori addominali, diarrea, nausea ed altri sintomi.

sindrome colon irritabileLa sindrome del colon irritabile è una delle malattie digestive croniche più diffuse. Il colon è una parte del sistema digestivo, la cui funzione è quella di estrarre acqua, conservare residui, assorbire alcune vitamine e mantenere un’idratazione equilibrata.

Il colon irritabile porta dolori nell’area dell’addome, flatulenza e cambiamenti nel ritmo intestinale, e incide sul corretto movimento degli alimenti e degli scarti del nostro organismo.

In questi casi, l’alimentazione diventa ancora più importante, e deve essere modificata in funzione di questa patologia.

Alimenti da evitare se si soffre di colon irritabile

Insaccati, alimenti fritti, zuccheri, alimenti processati, caffè, tè, cioccolato, bibite gassate, bevande alcoliche, lattici, cibi piccanti, broccoli, cavolfiori, legumi, cipolla, frumento, orzo e segale.

Alimenti da preferire in caso di colon irritabile

Frutta (banane, arance e kiwi in quanto ricchi di vitamine del gruppo B, che contribuisce a regolare il sistema nervoso e digestivo); carote e zucche (aiutano a regolare il transito digestivo); avena, riso integrale e farina di mais (ricchi di fibra solubile); avocado (fibra solubile, potassio, magnesio, vitamina B6 e calcio).

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *