, ,

Come usare la Consolida per curare ferite, lividi e fratture

La consolida è una pianta erbacea che viene da secoli impiegata nella medicina tradizionale cinese per via delle sue incredibili proprietà.

Questa pianta, presente anche in Italia, viene addirittura definita come “saldatrice di ossa”, per via delle sue proprietà capaci di promuovere la riparazione delle ossa.

consolida fratture ferite lividiLa consolida contiene un componente chimico chiamato “allantoina“, che ha proprietà antinfiammatorie utilissime nel processo di cura delle ferite, in quanto favorisce la crescita di nuove cellule.

La consolida non va consumata oralmente, ma va applicata direttamente sulla pelle, a mo di impacco, per ridurre l’infiammazione e stimolare la cura.

E’ possibile usare la consolida in vari modi:

  1. Taglia a pezzi molto piccoli 100 grammi di radice di consolida, poi falli bollire in 1 litro di latte a fuoco lento per 20 minuti. Fai riposare per 6 ore, poi filtra. Immergi nel rimedio un asciugamano di cotone e poggialo sull’area colpita da fratture o ferite. Cambia l’asciugamano ogni 4 ore, i trattamenti devono essere almeno 6.
  2. Macina delle foglie di consolida, poi applicale sull’area colpita da frattura o ferita, e fissale con della pellicola trasparente.

La consolida cresce spontaneamente in quasi tutto il territorio italiano. Ad ogni modo, è possibile acquistarla nelle erboristerie più fornite.

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *