, ,

Come evitare di essere contagiati dall’energia negativa altrui

Come evitare di essere contagiati dall’energia negativa altrui

L’empatia è la capacità di riconoscere e sentire le emozioni altrui. Spesso, essere empatici significa assorbire gran parte della sofferenza e del dolore delle altre persone, sacrificando la nostra capacità di vivere in modo sano.

Evitare di assorbire l’energia negativa altrui è un’abilità molto importante, per poter capire gli altri senza deprimerci o buttarci giù.
energia negativa altrui

  1. Non puoi chiedere scusa o piacere a tutti
    Se qualcuno ti manca di rispetto, si lamenta di te o ti tratta male, non cercare di fare qualcosa per fargli avere una migliore impressione di te. Ciò provoca una riduzione del tuo campo di energia, rendendoti energicamente dipendente dalle sue opinioni. Non puoi piacere a tutti: se ti rispetti e vuoi bene a te stesso, crea un campo di energia intorno a te.
  2. Fai attenzione nello scegliere chi entra nella tua vita
    Essere generosi è una grande virtù, ma non può essere l’unica ragione per cui far entrare nuove persone nella tua vita. Scegli bene, una persona negativa può contaminare il tuo campo di energia.
  3. Riduci l’attenzione che dedichi agli altri
    Quando presti troppa attenzione ad una persona, cedi anche energia. Se sentiamo che una persona ci sta trasmettendo le sue frustrazioni, dobbiamo avere la forza di limitare il nostro ascolto. Ascoltare gli altri è meraviglioso, ma bisogna fare attenzione e impostarci dei limiti.
  4. Passa del tempo nella natura
    Avvicinati alla natura, medita, rilassati e respira aria pura. La respirazione aumenta la circolazione del flusso sanguigno in tutto il corpo, aiutandoci a prevenire l’assorbimento di energie negative.
  5. Assumi la responsabilità dei tuoi pensieri e delle tue emozioni
    Sei tu il responsabile di come ti senti. La percezione di noi stessi è più grande della percezione che hanno gli altri di noi. Non sei una vittima, nessuno ha un potere su di te. Cerca di capire come i tuoi pensieri o le tue aspettative possono aver creato la situazione che ti sta dando tanto fastidio. Quando ti rendi responsabile dei tuoi pensieri, ti connetti più profondamente con te stesso, e nessuno potrà rimuoverti da questa posizione.

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *