, ,

Come calmare il dolore alle ginocchia in modo naturale

L’articolazione del ginocchio è la più grande e complessa del corpo umano. Proprio per questo è una delle più propense a soffrire lesioni, e più delicate e difficili da curare.

A causa della scarsa ammortizzazione, il dolore alle ginocchia può comparire per varie ragioni: artrite, sforzi eccessivi, cattive posture, clima, obesità o età. Fare molta attività fisica, e mantenere le gambe forti e sane, è uno dei migliori modi per aumentare la protezione delle articolazioni delle ginocchia, liberandole dalla tensione alla quale sono sottoposte ogni giorno.

dolore alle ginocchiaDi seguito ti presentiamo qualche rimedio naturale per alleviare il dolore alle ginocchia.

  • Lozione di menta, eucalipto ed olio d’oliva: sia la menta che l’eucalipto posseggono proprietà analgesiche e rilassanti, che possono essere molto utili a calmare il dolore alle ginocchia. Mescola 8 gocce di olio di menta con altre 8 di olio di eucalipto, e aggiungi un paio di cucchiai di olio d’oliva. Mescola e conserva in un barattolino, lontano dalla luce del sole. Applica sulle ginocchia ogni qualvolta compare il dolore, massaggiando leggermente affinché la pelle possa assorbire bene il rimedio.
  • Sali di Epsom: ricchi di solfato di magnesio (un minerale fondamentale per la nostra salute, che può rinforzare le articolazioni), questo prodotto è ottimo per alleviare i dolori muscolari ed articolari.
    Questo materiale viene assorbito facilmente dalla nostra pelle. Riempi la vasca da bagno fino a coprire d’acqua tutte le ginocchia, e versa un paio di bicchieri di sali di Epsom. Attendi 15 minuti prima di asciugare le gambe.
  • Dieta ricca di magnesio: minerale essenziale per contribuire a rinforzare le ossa, rilassare i muscoli ed alleviare il dolore, il magnesio andrebbe incluso nella nostra dieta quotidiana. Si trova nei vegetali a foglia verde, nei legumi e nelle noci.

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *