Cimiteri per animali

Per coloro che non intendono affidarsi alla cremazione, esistono i cimiteri per animali. Qualora il vostro animale dovesse morire di morte naturale, per eutanasia, nei casi in cui soffra troppo per una malattia che ha contratto, dal veterinario, sarà lui stesso a rilasciare il certificato di morte , occupandosi direttamente della consegna del corpo agli addetti indicando a chi rivolgervi per seppellirlo in un cimitero per animali.

Se il cane o il gatto erano tatuati o avevano il microchip, è necessario anche comunicarne il decesso alla ASL nella quale era registrato. Esistono inoltre proposte di legge legate ai cimiteri per animali d’affezione, che disciplinano le modalità e le autorizzazioni necessarie.

 Le spoglie di animali d’affezione (carnivori domestici, uccelli da gabbia e da voliera, pesci e altri piccoli animali), possono infatti essere custodite all’interno di cimiteri per animali, solo nei casi in cui vi sia la presenza di un certificato apposito, erogato dal veterinario, che attesti la non presenza di malattie trasmissibili all’uomo o che non prevedano denunce, previste dal vigente regolamento di Polizia Veterinaria.

I cimiteri per animali devono altresì essere situati in zone agricole, con dimensioni delle fosse adeguate alle salme da interrare. Nel cimitero per animali è infine consentito solo il seppellimento di specie animali.

Dove:

  • Casa Rosa (con licenza comunale)

Via dell’Imbrecciato, 200 – 00149 Roma Tel.06/55262641

  • In costruzione a Via Dobbiaco, 00124 Roma (zona Infernetto)
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *