, , ,

Rimedio naturale per eliminare definitivamente i peli del viso

Molte donne hanno problemi coi peli sul viso: sulle labbra, vicino alle orecchie, sulla linea della mascella e spesso anche sul mento. La depilazione comune, purtroppo, può provocare acne e irritazione, senza contare che i peli, prima o poi, ritorneranno anche più forti.

La curcuma pulisce la pelle in profondità, eliminando le cellule morte e altre impurità, stimolando le funzioni delle ghiandole linfatiche e la circolazione sanguigna. Inoltre, possiede effetti antinfiammatori che allevieranno l’acne regolando i livelli del pH naturale della pelle.

depilazione viso curcumaQuesta ricetta, dalle origini mediorientali, ti permette di depilare il viso evitando di irritarne la pelle.

Hai bisogno di: 2 cucchiai di farina di ceci, 1 cucchiaio di curcuma e yogurt (quanto basta).

  • Mescola la curcuma e la farina di ceci in un contenitore, preferibilmente di vetro.
  • Aggiungi un po’ di yogurt, e mescola fino ad ottenere una soluzione omogenea e densa.
  • Applicala sulle aree su cui crescono i peli, seguendo la direzione dei peli stessi, e fai agire per 20 minuti (o fino a farla asciugare).
  • Strofina con un asciugamano pulito, precedentemente inumidito con acqua tiepida, e poi risciacqua bene.

La pelle potrebbe arrossire per qualche minuto, ma gli effetti antinfiammatori della curcuma impediranno la comparsa di irritazioni.

Ripeti questo trattamento ogni 3 giorni per un intero mese. Il risultato è fenomenale: i peli diventeranno molto più sottili, fino a sparire permanentemente.

 

FONTE

, , ,

Maschera contro i calli ai piedi

In questo articolo imparerai a produrre ed applicare una semplicissima maschera fai da te per i piedi secchi, i calli o i talloni screpolati.

Passare molto tempo in piedi ed avere scarpe troppo strette sono solo alcuni dei fattori che scatenano questi problemi ai piedi.

Gli ingredienti di questa maschera sono tutti naturali e semplici da utilizzare, ma ricchi di proprietà capaci di dare un nuovo aspetto ai nostri piedi.

maschera-piedi-calliIl miele, un potente battericida, esfolia la pelle impedendo che i batteri possano creare infezioni, l’olio di cocco idrata e rende la pelle più morbida, mentre l’olio essenziale di lavanda ci aiuta a rilassarci e a conciliare il sonno.

Hai bisogno di: 2 cucchiai di miele, 2 cucchiai abbondanti di olio di cocco e qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

Mescola gli ingredienti fra loro ed applica sulle zone colpite da calli o sui talloni screpolati. Se possibile, applica su tutto il piede.

Il nostro consiglio è quello di applicare la maschera la sera, prima di andare a dormire. Indossare dei calzini di cotone o avvolgere il piede in pellicola da cucina ci aiuta ad ottimizzare i risultati della maschera.

Applicare ogni sera, per circa 10 giorni.

 

FONTE

, , ,

Maschera viso fai da te a base di avena e limone

In questo articolo ti spiegheremo come creare una efficacissima maschera viso fai da te a base di 2 ingredienti naturali, e capace di eliminare le macchie della pelle.

Le macchie della pelle possono comparire per svariate ragioni: sole, ormoni e medicinali sono le cause più comuni. Nonostante esistano sul mercato trattamenti di vario tipo, spesso si tratta di metodi non efficaci o molto costosi. Impara ad eliminare le macchie della pelle a casa, in modo naturale.

maschera-viso-avena-limoneL’avena possiede numerosissime proprietà benefiche per la nostra pelle, mentre il limone è ottimo per schiarirla.

Hai bisogno di 1 cucchiaio grande di avena macinata ed il succo di mezzo limone, da mescolare fino ad ottenere una soluzione omogenea.

Applica la maschera sul viso pulito, massaggiando seguendo movimenti circolari, e fare agire per 20 minuti. Risciacqua con acqua tiepida, poi applica una crema idratante naturale.

Applicare non più di 2 volte a settimana, in quanto potrebbe irritare la pelle.

 

FONTE

, , ,

Rimedi per far sparire i foruncoli da natiche e gambe

I foruncoli sono più comuni di quanto si possa credere. Si tratta di un tipo di infezione che colpisce le ghiandole sebacee.

Spesso i foruncoli compaiono sulle gambe e sulle natiche, divenendo molto fastidiosi. Inoltre, quando compaiono sul viso, possono essere antiestetici e sgradevoli.

rimedi-naturali-foruncoli-natiche-cosceDi seguito trovi alcuni rimedi per eliminare i foruncoli. Si tratta di ingredienti naturali che ti aiutano a prevenire ed eliminare questo tipo di infezione della pelle.

Cipolle: Hanno una funzione antisettica, che accelera il processo di cura del foruncolo. Taglia una fetta abbastanza spessa ed applica direttamente sul foruncolo.

Calore: Può aiutare nella prima fase del foruncolo, in quanto migliora il funzionamento dei globuli bianchi.

Acqua: Bevine molta, è importantissima per la salute della pelle. Un consumo regolare d’acqua può prevenire i foruncoli.

Curcuma: Capace di accelerare il processo di cura dei foruncoli grazie alle sue proprietà antisettiche. Prepara un rimedio a base di olio di ricino, iodio e curcuma, ed applica direttamente sul foruncolo.

 

FONTE

, ,

Rimedio naturale prurito

Rimedio naturale prurito

Il prurito è un formicolio o una irritazione della pelle, che crea desiderio di grattare l’area affetta. Il prurito è un problema comune di molte persone in determinate tappe della vita, ed è possibile trattarlo con rimedi naturali. Può essere il risultato di allergie, morsi di insetto o cattiva igiene. Il grattare continuamente può ferire la pelle, provocando che il prurito si trasformi in dolore.

Rimedi naturali per far passare il prurito

Il prurito, quando non è dovuto a condizioni mediche, può essere trattato e curato con rimedi naturali. Bagnare la parte infetta con del latte, o combinazioni come farina d’avena o bicarbonato di sodio, aiuta a ridurre i sintomi del prurito.
Si può anche applicare aloe vera, succo di limone e vitamina E sull’area affetta per curare il prurito con rimedi naturali. Un’altra cura del prurito è quella di strofinare leggermente una pietra pomice sulla pelle.

Cause e sintomi del prurito

Alcune cause del prurito possono essere: contatto con agenti chimici, bruciature del sole, punture di insetti, presenza di parassiti nel corpo (esempio i pidocchi), reazioni allergiche a cibi o materiali, malattie come psoriasi, dermatite e orticarie.

 

FONTE

, , ,

Rimedio per combattere i talloni screpolati in poco tempo

Rimedio per combattere i talloni screpolati in poco tempo

I talloni screpolati sono fra i problemi più comuni dei piedi, ma anche più difficili da eliminare. Oltre al fattore estetico, molto fastidioso, i talloni screpolati possono anche causare dolore.

Prurito, rossore ed infiammazione sono problemi che spesso accompagnano i talloni screpolati, rendendo scomodo anche camminare.

Rimedio Talloni ScrepolatiPer fortuna esistono vari metodi naturali per far combattere i talloni screpolati. Innanzitutto consigliamo di non esporre i piedi in situazioni di umidità o di aria troppo secca, adottare una dieta salutare e scarpe della giusta misura.

Di seguito ti presentiamo un semplice rimedio fai da te che ti aiuterà a combattere i talloni screpolati.

Macina 10 compresse di aspirina e versaci 250 ml di alcool isopropilico al 70%. Fai riposare la soluzione per circa 24 ore.

Una volta trascorsa questo periodo, agitare bene ed immergici un batuffolo di cotone. Applica quindi sul tallone e avvolgi con pellicola trasparente prima di indossare una calza. Fai agire tutta la notte.

Al mattino, lava i piedi e asciugali con un asciugamani asciutto. Poi applica della glicerina, o qualche altra crema idratante per i piedi.

I talloni screpolati spariranno dopo le prime 10 applicazioni di tali rimedi.

 

FONTE

, , ,

Come rimuovere le cisti sebacee in modo naturale

Come rimuovere le cisti sebacee in modo naturale

Le cisti sebacee sono protuberanze dall’aspetto oleoso che si formano sotto la pelle a causa del blocco della ghiandola sebacea da una proteina chiamata cheratina.

Nonostante siano molto antiestetiche, queste cisti non rappresentano un rischio per la nostra salute, e non causano ulteriori sintomi.

come eliminare le cisti di grassoSpesso hanno un odore sgradevole, dovuto al liquido giallognolo che si accumula all’interno. Le cisti possono avere dimensioni varie, e sono solite formarsi sulle ascelle, nell’area genitale o sulle gambe.

Le cisti sebacee non vanno schiacciate, in quanto possono causare infezioni. Scopri come rimuovetele in modo naturale.

Olio essenziale dell’albero del tè

Ricco di proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Versa qualche goccia di questo olio su un batuffolo di cotone, e poggialo sulle cisti due o tre volte al giorno.

Aloe vera

Il gel di aloe vera possiede numerosissime proprietà per la nostra salute. Applica un po’ di gel direttamente sulla cisti, varie volte al giorno e fino a farla sparire completamente.

Echinacea

L’infuso di echinacea ha proprietà depurative, ottime per eliminare le tossine ed accelerare il recupero della pelle. Sia il consumo, che l’applicazione diretta, rinforzano le difese dell’organismo ed evitano lo sviluppo di infezioni cutanee.

Olio di ricino

Nonostante sia grasso, l’olio di ricino è molto efficace come trattamento contro le cisti. Il suo effetto antinfiammatorio riduce il gonfiore e la sensazione di prurito. Immergi un batuffolo di cotone nell’olio di ricino, e applicalo sulla cisti.

Aceto di mele

Possiede effetti antibiotici capaci di ridurre l’infiammazione e l’infezione delle cisti. Applicare direttamente sulla pelle

Sali de Epsom

Famosi per il loro effetto rilassante ed esfoliante, aiutano a purificare la pelle eliminandone le impurità.
Versa 125 grammi di sali di Epsom nella vasca da bagno, ed immergi il corpo per 20 minuti.

 

FONTE

, , ,

Gel fai da te di aloe vera contro le vene varicose

Gel fai da te di aloe vera contro le vene varicose

Le vene varicose sono vene dilatate ed infiammate, che raggiungono la superficie della pelle. Si verificano quando le valvole delle vene che permettono al sangue di fluire verso il cuore non funzionano correttamente, facendo accumulare il sangue nelle vene e provocandone la dilatazione.

E’ molto importante rivolgersi ad un medico prima di affidarsi ai rimedi naturali. Di seguito ti spieghiamo come preparare un ottimo gel di aloe vera, efficace nel trattamento delle vene varicose.
gel aloe vera vene varicose

  • Se parti da una pianta che hai in casa, 5 giorni prima di preparare il gel, innaffiala tutti i giorni. Se hai delle foglie acquistate al supermercato non c’è bisogno di fare altro.
  • Rimuovi le spine laterali dalle foglie, e mettile in un recipiente pieno d’acqua per almeno 23 ore, cambiando l’acqua ogni 3-4 ore affinché possano espellere l’aloina, una sostanza che potrebbe essere tossica.
  • Una volta trascorse le 24 ore, rimuovile dall’acqua per poter procedere con l’estrazione del gel.
  • Apri tutte le foglie a metà, in verticale ed aiutandoti con un coltello.
  • Rimuovi il gel con un cucchiaio, e versalo in un recipiente di vetro con chiusura ermetica.
  • Conserva in frigo, ed applica sulla pelle una volta al giorno per una settimana, poi è possibile applicarla una volta a settimana.

 

FONTE

, , ,

Olio di cocco, pompelmo e limone contro la cellulite

Olio di cocco, pompelmo e limone contro la cellulite

La cellulite è una congestione di grasso sottocutaneo che si deposita fino a raggiungere l’epidermide. Questo deposito si accumula come un sorta di coperta con piccoli nodi, simile alla buccia di una arancia.

Più del 90% delle donne soffre di questo disturbo, ma è diffuso anche fra gli uomini. Di solito è causata da un insieme di cattive abitudini, che vanno da una alimentazione non adeguata ad una insufficiente attività fisica.

In questo articolo ti proponiamo un semplice rimedio naturale a base di olio di cocco, limone e pompelmo per sbarazzarsi della cellulite.cellulite-1-1440x580

Hai bisogno di: 150 ml di olio di cocco, 50 ml di olio di limone, 50 ml di olio di pompelmo.

Mescola tutti gli ingredienti in un contenitore di vetro e mescola bene.

Effettua degli auto-massaggi giornalieri sulle aree colpite da cellulite per circa un giorno. Consigliamo di effettuare i massaggi la sera, e seguendo movimenti rotatori per riattivare la circolazione.

 

FONTE

, ,

Come usare l’aceto di mele per trattare l’eczema

Come usare l’aceto di mele per trattare l’eczema

L’eczema è un gruppo di condizioni che causano irritazione ed infiammazione della pelle. E’ un problema tanto diffuso quanto fastidioso.

Il tipo di eczema più comune è quello atopico, che causa infiammazione e prurito sulla pelle. Arrossamenti ed eruzioni, sopratutto su viso, mani, gambe, polsi e ginocchia, sono altri sintomi comuni di questa condizione.

aceto di mele eczemaEsistono sul mercato numerose creme efficaci nell’alleviare il prurito, ma spesso hanno degli effetti secondari. Un’ottima alternativa naturale a queste creme è l’aceto di mele, semplice, efficace e naturale.

L’aceto di mele possiede numerosissime proprietà antibatteriche (distrugge il batterio che causa l’eczema). Inoltre, contiene beta-carotene (che stimola il rinnovamento delle cellule della pelle), potassio (che regola il pH della pelle) e fibra (favorisce l’espulsione di tossine).

Per preparare questo rimedio per l’eczema a base di aceto di mele hai bisogno di: 2 cucchiai di aceto di mele crudo e biologico, 2 cucchiai d’acqua, 2 o 3 batuffoli di cotone.

Mescola gli ingredienti fra loro, poi imbevi i batuffoli di cotone e applica direttamente sull’area colpita da eczema. Ripeti 2 volte al giorno, i risultati non tarderanno a comparire.

 

FONTE