,

Telefono casa: Servizio di assistenza e consulenza telefonica

Cosa è

È un numero telefonico del Comune di Roma tramite cui è possibile avere informazioni su contributi per l’affitto, graduatorie per la casa popolare, ricorsi. ecc.

 

Come e quando

Chiamando il numero 06.67106278 (con tre linee di ricerca automatica) lunedì, mercoledì e venerdì ore 9.30/12.30.

È possibile recarsi di persona nei giorni di apertura al pubblico: martedì ore 9.00/13.00 e giovedì ore 9.00/16.00, Ufficio per le Politiche Abitative, Viale dell’Urbanistica 18.

 

Cosa offre

Informazioni telefoniche sul momento o, se queste non sono possibili, un appuntamento al cittadino con la struttura responsabile della pratica.

,

Numeri telefonici utili

ACEA (Pronto intervento elettrico) 800.130332

ACEA (Pronto intervento idrico) 800.130335

ACEA (Pagamento bollette e illuminazione cimiteriale) 800.130330

ACEA (Segnalazione guasti illuminazione pubblica) 800.130336

AMA (Emergenza e informazioni su smaltimento rifiuti) 800.867035

ATAC S.p.A. (trasporto pubblico, tariffe, promozioni) 800.431784

ASSISTENZA AI CONTRIBUENTI (Fisco in linea) 848.800444

CARABINIERI 112

CENTRI ANTIVELENO

– Policlinico Umberto I 06.490663

– Policlinico Gemelli 06.3054343

COMUNE DI ROMA

– Sala operativa sociale 800.440022

ENEL (Guasti) 800.900800 – 02.2521

GAS (Guasti) 800.900999

GUARDIA MEDICA PERMANENTE 06.58201030 oppure 118 I giorni feriali dalle 20.00 alle 8.00 e dalle 10.00 del sabato alle 8.00 del lunedì successivo.

POLIZIA DI STATO – SOCCORSO 113

POLIZIA MUNICIPALE 06.67691

POLIZIA STRADALE 06.5544

POSTE ITALIANE (Telegrammi, certificati) 186

PRONTO SOCCORSO – AMBULANZE 118

S.T.A. 06.57118333

– numero verde disabili 800.154451

TRASFUSIONI DI SANGUE URGENTI

– Policlinico Umberto I 06.49970860 – 06.49970861

– S. Giovanni Addolorata 06.77055563

TRENITALIA 892021

UFFICIO RIMOZIONI AL SERVIZIO DEI DISABILI 800.015510

VIGILI DEL FUOCO 115

,

Domiciliazione delle utenze

Cosa è

La possibilità di pagare le bollette delle utenze (telefono, gas, luce, ecc.) attraverso la banca o la posta, disponendo di un conto corrente, in modo automatico, senza doversi recare né alla banca, né alla posta.

 

Come si attiva

Si compila un modulo di richiesta di domiciliazione allo sportello della banca o della posta presso la quale si possiede un conto corrente.

È necessario portare copia dell’ultima bolletta pagata dell’utenza di cui si chiede la domiciliazione.

 

Come funziona

Le bollette arriveranno anche a casa, con ampio anticipo, con la dicitura “pagamento tramite c/c bancario e/o postale”, al fine di consentire il controllo degli importi che saranno addebitati, dando così la possibilità di ordinare alla banca o alla posta di bloccare quei pagamenti che dovessero risultare non dovuti o ingiustificati.

 

Quanto si paga

Alcune banche forniscono gratuitamente il servizio, altre chiedono un pagamento della commissione. Il servizio è gratuito per i correntisti banco posta.

,

Disinfestazioni e derattizzazioni

A chi rivolgersi

Alla SANAMA, una società dell’AMA costituita su indicazione della Giunta Comunale per svolgere i compiti attribuiti al Comune di Roma.

La SANAMA svolge attività programmate dal Dipartimento dell’Ambiente e attività su richiesta dei cittadini, a pagamento.

Telefono 06.55301225 (6 linee) Fax 06.5585381.

Orari: dal lunedì al venerdì ore 9.00/18.00, il sabato ore 9.00/13.00.

Linea Verde AMA 8000.867035.

, ,

Casa albergo per anziani

Il servizio

Mini appartamenti autonomi, dotati di servizi, inseriti in una struttura protetta, che mette a disposizione alcuni servizi centralizzati (mensa, lavanderia, pulizie delle aree comuni, portierato 24 ore su 24, interventi di socializzazione aperti anche all’esterno).

 

Chi può fare domanda

Anziani autosufficienti soli o in coppia, in emergenza abitativa, senza un nucleo familiare di supporto e in stato di bisogno economico.

Il servizio è rivolto preferibilmente a persone residenti nel III Municipio (10 posti su 16).

 

Come e dove

La casa è in Via Isola Madre. Per accedervi è necessario rivolgersi alla direzione della struttura Tel. 06.87195133.

,

Cambio alloggio popolare per le famiglie con disabili

Il servizio

Cambiamento di casa popolare per famiglie con disabili.

 

Chi può fare domanda

Disabili o famiglie con disabili non deambulanti, cardiopatici, in situazione di grave sovraffollamento o sovradimensionamento dell’alloggio, o in case con barriere architettoniche.

 

Come e dove

se la casa è dell’ ATER (ex IACP)

ATER Call Center Tel. 06.686288 dal lun. al ven. ore 9.00 – 15.30

se è del Comune di Roma

Ufficio Extradipartimentale per le Politiche Abitative, Ufficio cambi e variazioni – Viale Pasteur, 1 – 00186 Roma – Tel. 06.67106299/6278

 

Scadenze

Nei casi di handicap è possibile presentare domanda in ogni momento.

Negli altri casi, bisogna presentare domanda durante gli appositi bandi.

,

Barriere Architettoniche

Vengono concessi contributi per finanziare progetti volti al superamento o all’abbattimento di barriere architettoniche negli edifici privati.

 

Chi può fare la domanda

La richiesta può essere presentata da persone portatrici di handicap gravi (cioè le menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, compresa la cecità, e quelle relative alla deambulazione e alla mobilità), per l’abbattimento delle barriere architettoniche delle abitazioni in cui risiedono stabilmente.

 

Quando fare la richiesta

La presentazione delle domande ha scadenza annuale ed è fissata per legge al 1° marzo di ogni anno.

 

Dove andare

Le domande vanno presentate al Dipartimento IX – Ufficio Concessioni Edilizie

– Viale della Civiltà del Lavoro 10, nei giorni di lunedì e giovedì ore 8.30/12.30.

Per informazioni Tel. 06.67105788 – 06.67105741.

 

Cosa fare

Occorre presentare una domanda, in bollo, indirizzata al Sindaco del Comune di Roma, dove devono essere indicate l’opera da realizzare e la previsione di spesa.

Alla domanda devono essere allegati:

  • certificato del medico in carta libera attestante l’handicap;
  • la dichiarazione sostitutiva di atto notorio, nella quale risultino l’ubicazione dell’abitazione e le difficoltà di accesso;
  • certificato rilasciato dalla ASL di zona (o fotocopia autenticata), attestante l’invalidità totale, con difficoltà alla deambulazione.

Le opere che possono essere realizzate riguardano la rimozione di barriere che creano difficoltà di accesso allo stabile o all’appartamento, oppure difficoltà di utilizzo dell’alloggio.

Le domande vengono inserite in graduatorie diversificate per patologia, per grado di invalidità (totale o parziale), secondo l’ordine cronologico di presentazione.

 

Come usufruire del contributo

È importante non iniziare i lavori prima di avere l’autorizzazione al rimborso.

In caso contrario si perde il diritto al contributo.

Inoltre i soldi saranno consegnati all’interessato solo alla fine dei lavori e dietro presentazione della fattura. Quindi è necessario disporre del denaro da anticipare.

 

Entità del contributo

Il contributo concesso è pari alla spesa effettivamente sostenuta fino a € 2.582,28.

Per costi che vanno da € 2.582,28 a € 12.911,42 il contributo è aumentato del 25% della spesa effettivamente sostenuta e di un ulteriore 5% per i costi superiori a € 12.911,42.

 

Call Center Comune di Roma per la casa

Il Comune di Roma ha aperto un Call Center del Dipartimento delle Politiche Abitative per informazioni, attivo lunedì mercoledì e venerdì ore 9.30/12.30 Tel. 06.67106278.

,

Artigiani e Professionisti a casa: “Numero Utile”

Cosa è

L’azienda MEGA SERVICE P.S. Coop. A.r.l. ha organizzato l’iniziativa “Numero utile”, con un finanziamento del Comune di Roma.

Con una telefonata gratuita l’anziano si potrà mettere in contatto, entro 24 ore, con artigiani (falegnami, tappezzieri, elettricisti…), avere servizi di pronto intervento (idraulico, fabbro, meccanico), di studi professionali (studi legali, fiscali…), di manutenzione (imprese edili, giardinaggio, elettrodomestici…), personale qualificato (infermieri…) e molti altri, che si accorderanno sul servizio da svolgere e sul prezzo.

 

Come attivare il servizio

– Telefonando al numero verde 800.900.819 dal lunedì al venerdì ore 9.00/13.00 e 14.00/20.00 e il sabato ore 9.00/13.00. E-mail: numeroutile@mclink.it (segreteria clientela Tel. 06.2003006).

– Collegandosi al sito internet www.numeroutile.it.

 

Quanto costa

La telefonata al numero verde è gratuita.

Gli artigiani e alcuni professionisti aderiscono al tariffario prezzi “Roma Spende Bene” redatto dal Comune di Roma (esempio: 20 € per la chiamata e tariffe dai 15 ai 23 € l’ora a seconda del servizio da svolgere).

Fuori convenzione il diritto di chiamata è 25 € (che potrà essere scontata dal totale dei lavori nel caso in cui i lavori possano essere eseguiti al momento). Il costo del servizio è 27 €/ora.