, , ,

2 rimedi naturali per eliminare definitivamente i funghi

L’onicomicosi, cioè una micosi delle unghie, può essere un problema imbarazzante e difficile da eradicare. La maggior parte delle medicine sono poco efficaci, e richiedono un processo lento senza garantire un recupero senza ricadute.

E’ per questo che vi descriviamo questi due rimedi naturali per eliminare definitivamente i funghi, attaccando il problema alla radice.

2 rimedi naturali funghiQuesta infezione, che si manifesta spesso con una macchia bianca sulle unghie, può provocare dolori intensi che rendono difficili anche il semplice camminare. Il fungo prospera in determinate condizioni, quali livelli anormali del pH della pelle, un sistema immunitario debole e l’esposizione continua ad ambienti umidi, come le scarpe o le calze.

Metodo 1: Aceto di mele

Immergi i piedi in una bacinella in cui hai versato due parti uguali di aceto di mele ed acqua. Le dita dei piedi devono essere completamente immerse nell’acqua. Mantieni questa posizione per 30 minuti, ed effettua questo metodo 3 volte al giorno (non di più). Asciuga bene i piedi e usa ciabatte aperte per evitare le scarpe. Importante: l’aceto di mele deve essere crudo e biologico.

Metodo 2: Olio di origano

Questo olio possiede proprietà antisettiche, antibatteriche, antiparassitarie, antivirali, analgesiche e antimicotiche, che lo rendono un trattamento molto efficace contro i funghi alle unghie.
Mescola due cucchiai di olio di origano con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, poi applica direttamente sui funghi. Fai agire per 30 minuti, senza coprire. Poi risciacqua con abbondante acqua e resta in ciabatte (aperte) per qualche ora. Ripeti questo trattamento 2 volte al giorno per circa 3 settimane.

 

FONTE

 

, ,

Antibiotico naturale a base di foglie di castagno

Secondo una recente ricerca, le foglie dell’albero di castagno potrebbero essere efficaci per lottare contro i batteri stafilococchi.

Le foglie di castagno sono state usate nella medicina tradizionale mediterranea per molti secoli, e l’ultima ricerca non ha fatto che confermare le sue proprietà per trattare infezioni della pelle. La ricerca, effettuata dall’Università di Emory (Stati Uniti), potrebbe aprire nuovi orizzonti nell’utilizzo di questo prodotto naturale anche nella medicina convenzionale, in quanto le infezioni resistenti alla meticillina (o infezioni SARM) sono ancora difficili, se non impossibili, da trattare.

foglie di castagnoLe infezioni SARM possono portare una lunga serie di condizioni, alcune anche letali. La ricerca dell’Università di Emery si è concentrata sull’estratto di foglie di castagno, ricchi di derivati di urseno e oleanene, che bloccano la virulenza dello Staphylococcus aureus. Questo estratto rende più deboli i batteri, impedendogli di creare tossine che possano danneggiare i tessuti.

L’estratto di foglie di castagno inibisce la capacità dei batteri stafilococchi di comunicare fra loro: lo stesso sistema usato dalle infezioni SARM per produrre tossine e rinforzare la virulenza.

Queste ricerche, dai risultati promettenti, dimostrano che l’estratto di foglie di castagno è un ottimo trattamento per le infezioni SARM. Questa indagine si è ispirata proprio alla medicina tradizionale mediterranea.

 

FONTE

, , , ,

Tè allo zenzero e curcuma per perdere peso

Questa ricetta curativa possiede proprietà antinfiammatorie, aiuta a migliorare il funzionamento del sistema digestivo e rinforza il sistema immunitario.

Lo zenzero, suo principale ingrediente, offre una lunga serie di benefici per la nostra salute, e viene impiegato da secoli nella medicina tradizionale cinese.

tè allo zenzeroIl tè allo zenzero, oltre ad attivare il metabolismo e quindi farci perdere peso, combatte le infezioni virali come l’influenza, l’herpes labiale e il raffreddore. Inoltre, migliora il flusso del sangue, rinforza le difese, riduce il dolore e le infiammazioni e ci diminuisce le probabilità di soffrire di un ictus.

Hai bisogno di: 1/4 di cucchiaino di zenzero, 1/4 di cucchiaino di curcuma, 1/2 tazza di latte di cocco, 1 tazza d’acqua e miele a piacere.

Porta l’acqua ad ebollizione, poi aggiungi zenzero e curcuma. Fai bollire a fuoco lento per qualche minuto, poi aggiungi il latte di cocco. Versa in una tazza, filtra ed aggiungi il miele.

 

FONTE

, ,

Consigli per eliminare i funghi dalle unghie

I funghi delle unghie colpiscono più frequentemente gli uomini rispetto alle donne. Nella maggior parte dei casi, puoi sbarazzarti dei funghi in modo facile e veloce, seguendo i consigli che ti descriveremo di seguito.

Aceto: La proprietà acida dell’aceto è molto utile per uccidere i funghi delle unghie e ridurre il livello alcalino della pelle. Mescola una parte di aceto con due parti d’acqua ed immergici i piedi per circa 20 minuti al giorno. Asciugali bene prima di indossare ciabatte o scarpe.

funghi-unghie-rimediAglio: E’ un potente antimicrobico naturale, che ci aiuterà ad eliminare i funghi delle unghie. Fai bollire 10 spicchi d’aglio in 2 tazze d’acqua, poi fai raffreddare ed immergici i piedi per circa 15 minuti. Da ripetere 3 o 4 volte a settimana.

Smalto: Aggiungici uno spicchio d’aglio macinato, 5 gocce di iodio bianco e 5 gocce di limone, applica sui funghi e fai agire per mezz’ora. Poi risciacqua con abbondante acqua, e lava con del sapone neutro. Asciugare bene.

Yogurt: Contiene colture batteriche attive che sono molto efficaci nella lotta contro le infezioni causate dai funghi. Applica sulle zone colpite e fai asciugare. Risciacqua con acqua tiepida ed asciuga bene.

 

FONTE

, , ,

Rimedi per far sparire i foruncoli da natiche e gambe

I foruncoli sono più comuni di quanto si possa credere. Si tratta di un tipo di infezione che colpisce le ghiandole sebacee.

Spesso i foruncoli compaiono sulle gambe e sulle natiche, divenendo molto fastidiosi. Inoltre, quando compaiono sul viso, possono essere antiestetici e sgradevoli.

rimedi-naturali-foruncoli-natiche-cosceDi seguito trovi alcuni rimedi per eliminare i foruncoli. Si tratta di ingredienti naturali che ti aiutano a prevenire ed eliminare questo tipo di infezione della pelle.

Cipolle: Hanno una funzione antisettica, che accelera il processo di cura del foruncolo. Taglia una fetta abbastanza spessa ed applica direttamente sul foruncolo.

Calore: Può aiutare nella prima fase del foruncolo, in quanto migliora il funzionamento dei globuli bianchi.

Acqua: Bevine molta, è importantissima per la salute della pelle. Un consumo regolare d’acqua può prevenire i foruncoli.

Curcuma: Capace di accelerare il processo di cura dei foruncoli grazie alle sue proprietà antisettiche. Prepara un rimedio a base di olio di ricino, iodio e curcuma, ed applica direttamente sul foruncolo.

 

FONTE

, ,

Sciroppo di limone e prezzemolo per espellere i calcoli renali

I calcoli renali sono più diffusi di quanto si possa credere. Possono formarsi in qualsiasi momento, e sono più frequenti fra uomini e donne dai 30 ai 50 anni.

I reni agiscono come un filtro, eliminando i residui del corpo attraverso l’urina. I calcoli renali sono cristalli composti da sali minerali ed acido, che si accumulano nei reni o nella vescica quando non è possibile processare le tossine in modo corretto.

I sintomi più comuni dei calcoli renali sono: presenza di sangue nell’urina, sensazione di bruciore durante la minzione, nausea, vomito, febbre e brividi.

Questa ricetta è molto efficace nel dissolvere i calcoli renali. Per prepararla hai bisogno di: 1 limone, 1 pugno di prezzemolo, 1 tazza di olio d’oliva, 1 tazza di sciroppo d’acero, 1 tazza di miele biologico.

Frulla il succo di limone ed il prezzemolo, una volta ottenuta una soluzione omogenea, aggiungi gli altri ingredienti e frulla nuovamente.

Versa il rimedio in un barattolo con chiusura ermetica e conserva in frigo. Consuma 1 cucchiaio di questo sciroppo al mattino e a stomaco vuoto, e consuma molti liquidi durante la giornata.

Il prezzemolo possiede proprietà diuretiche, mentre miele e sciroppo d’acero posseggono proprietà antibiotiche. L’olio d’oliva agisce come lubrificante.

 

FONTE

, , ,

Funghi delle unghie: eliminarli con bicarbonato e aceto di mele

I funghi delle unghie, conosciuti come onicomicosi, sono una malattia tanto comune e diffusa quanto esteticamente scomoda.

Il sintomo più comune è un aumento dello spessore delle unghie, accompagnato da un cambiamento del loro colore (bianco, nero, giallo o verde). L’unghia diventa più fragile, si rompe facilmente e può causare infiammazione e dolore sulla pelle.

rimedio naturale funghiDi seguito ti proponiamo un semplice e potente rimedio naturale per eliminare i funghi delle unghie.

Hai bisogno di bicarbonato di sodio, aceto di mele e acqua tiepida.

Versa dell’aceto di mele in una bacinella, ed immergici i piedi per 20 minuti. Asciugare bene, riempire lo stesso recipiente con acqua, versare qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio ed immergere i piedi per altri 20 minuti.

Effetutare questo trattamento 2 volte al giorno, fin quando i funghi non saranno spariti.

 

FONTE

, ,

Le proprietà dell’aglio contro le infezioni

Le proprietà dell’aglio contro le infezioni

Ai chi piace l’aglio? Si tratta di un alimento ricchissimo di proprietà, usato sin dall’antichità per curare numerose malattie. Anche Ippocrate ne consigliava un consumo abbondante per curare il cancro.

L’aglio andrebbe consumato ogni giorno: 5-6 spicchi d’aglio possono fare moltissimo per la nostra salute. E’ importante schiacciarlo ed attendere 15 minuti prima di consumarlo, in quanto è solo così che può liberare un enzima, l’alliinase, che è il responsabile delle sue proprietà antitumorali.

aglio infezioniL’aglio è davvero utile per combattere molte infezioni, e può essere tanto efficace quanto i medicinali da banco. E’ particolarmente efficace per le seguenti infezioni:

  • Infezione da Klebsiella
  • Infezione da HIV-1
  • Infezione da vibrioni
  • Pseudomonas aeruginosa
  • Baccillo di Koch
  • Infezione da Clostridium difficile
  • Infezione da Citomegalovirus
  • Infezione da Helicobacter Pylori
  • Candida
  • Aflatossicosi
  • Infezioni virali
  • Infezione da Streptococco del gruppo B

 

FONTE

, ,

Antibiotico naturale contro le infezioni al tratto urinario

Antibiotico naturale contro le infezioni al tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario sono dolorose e difficili da eliminare. In questo articolo ti descriviamo un efficace antibiotico naturale, che ti aiuterà a disfarti dei sintomi dell’infiammazione delle vie urinarie.

Questo tipo di infezione colpisce milioni di persone, uomini e donne, in tutto il mondo. I sintomi dell’infezione del tratto urinario sono: sensazione di bruciore durante la minzione; stimolo persistente di urinare; minzione frequente ma ridotta; urina dall’odore forte; dolore pelvico fra le donne; dolore rettale fra gli uomini.

antibiotico naturale infezione tratto urinarioPer preparare questo antibiotico naturale contro le infezioni del tratto urinario hai bisognoso di: 125 grammi di buccia di limone, 125 grammi di radice di prezzemolo, 125 grammi di miele, 1 cucchiaino di olio d’oliva.

Taglia la radice di prezzemolo a pezzi piccoli, poi frulla bene. Aggiungi la buccia del limone, l’olio d’oliva e il miele e continua a frullare.

Una volta ottenuta una consistenza omogenea, versa in un barattolo di vetro e conserva in frigo per qualche ora.

Bevi un cucchiaino di questo rimedio ogni mattina e a stomaco vuoto.

 

FONTE

, ,

Le proprietà antibiotiche degli oli essenziali

Le proprietà antibiotiche degli oli essenziali

Gli oli essenziali hanno un grande potenziale terapeutico, che li rende efficaci per il trattamento di vari disturbi come dolore, infiammazione, problemi circolatori ed infezioni batteriche.

Gli antibiotici che vengono prescritti per trattare le infezioni virali, parassitarie o fungine, possono avere una serie di effetti collaterali, fra i quali la resistenza che il nostro corpo può sviluppare rendendoci quasi immuni alla loro azione.

oli essenziali antibioticiGli oli essenziali possono essere un grande sostituto naturale agli antibiotici chimici, in quanto posseggono grandi proprietà. Uno studio scientifico ha individuato i 14 oli essenziali con le migliori proprietà antibatteriche per inibire le infezioni da stafilococco, streptococco ed influenza.

Gli oli essenziali sono: cannella, citronella, shiso, timo selvatico (pipernia), timo rosso, timo, menta, albero del tè, coriandolo, lavanda, rosmarino ed eucalipto.

Per usare gli oli essenziali come antibiotici naturali applicali nei massaggi o per inalazione. Usa sempre oli essenziali di grado terapeutico.

 

FONTE