,

Pronto Alzheimer – 02.809767

Che cos’è:

E’ un servizio offerto dalla Federazione Alzheimer Italia (www.alzheimer.it) e fornisce informazioni, consulenze legali, psicologiche, segnala le strutture adeguate.

Il servizio, chiamando lo 02.809767, è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00; negli altri orari e nei week end c’è una segreteria telefonica.

Per sostenere il servizio si possono donare 2€ con un sms al 45503 o una chiamata

,

Unità Valutativa Alzheimer

A che serve

A valutare il livello della malattia. Se è ad uno stadio iniziale si può essere inseriti nel progetto Cronos, per avere gratuitamente le medicine per la cura.

 

A chi è rivolta

Ai malati di Alzheimer per la cura ed ai loro familiari per un sostegno.

 

Dove presentare la domanda

All’Unità Valutativa che si trova nella ASL di residenza.

Note:

l’UVA è diventato CDCD (Centro Regionale e Territoriale Esperto per Disturbi Cognitivi)

 

ASL ROMA A
SEDE NUOVO REGINA MARGHERITA
INDIRIZZO Via Morosini, 30 (U.O.C. Geriatria del Nuovo Regina Margherita )
TELEFONO 06 58446573 ( per informazioni dalle 9 alle 12 e dalle14 alle 15 dal lunedì al venerdì)
ORARIO APERTURA dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 16,30
MODALITA’ DI ACCESSO Prima visita: tramite CUP o RECUP T. 803333Visite successive: : per appuntamento telefonando al reparto stesso dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì
Sedi Distrettuali Polo Geriatrico I Distretto
INDIRIZZO Via Canova, 19
TELEFONO 06 5844 6573 (U.O.C. Geriatria del Nuovo Regina Margherita )
ORARIO APERTURA Su appuntamento
MODALITA’ DI ACCESSO Tramite CUP o RECUP T. 803333
INDIRIZZO Via Luzzatti, 8
TELEFONO 06 5844 6573 (U.O.C. Geriatria del Nuovo Regina Margherita )
ORARIO APERTURA Il giovedì dalle ore 14.00 alle ore 16.00
MODALITA’ DI ACCESSO Per appuntamento telefonando all’U.O.C. Geriatria del Nuovo Regina Margherita dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì
Polo Geriatrico IV Distretto – Via Monte Rocchetta
INDIRIZZO via Monte Rocchetta, 14
TELEFONO 06 7730 6370 – 06 7730 6329 – 06 7730 6336 – 06 7730 6337 (fax)
ORARIO APERTURA Lunedì – Mercoledì – Venerdì 09.00 – 12.00Martedì – Giovedì 14.30 – 16.30
MODALITA’ DI ACCESSO Per appuntamento telefonico negli orari di apertura
ASL ROMA B
SEDE
INDIRIZZO Via Antistio, 15 III piano
TELEFONO Tel 06.4143.5058 – Fax 06.4143.5048
ORARIO APERTURA Su appuntamento
MODALITA’ DI ACCESSO Prima visita: tramite CUP o RECUP T. 803333Visite successive: : per appuntamento telefonando al reparto stesso dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì
INDIRIZZO Via Tenuta di Torrenova, 138
TELEFONO Tel 06.4143.4722 – Fax 06.4143.4776
ORARIO APERTURA Su appuntamento
MODALITA’ DI ACCESSO Prima visita: tramite CUP o RECUP T. 803333Visite successive: : per appuntamento telefonando al reparto stesso dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì
ASL ROMA C
SEDE Ospedale S. Eugenio Day Hospital geriatrico S.Eugenio
INDIRIZZO Piazzale dell’Umanesimo, 10
TELEFONO 0651002480/1/2
ORARIO APERTURA Su appuntamento
MODALITA’ DI ACCESSO Prima visita: tramite CUP o RECUP T. 803333Visite successive: : per appuntamento telefonando al reparto stesso dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì
ASL ROMA D
SEDE Ospedale G. B. Grassi di Ostia
INDIRIZZO Via Passeroni, 28 – 00122 Roma
TELEFONO 0656482058
ORARIO APERTURA Su appuntamento
MODALITA’ DI ACCESSO Prima visita: tramite CUP o RECUP T. 803333Visite successive: : per appuntamento telefonando al reparto stesso dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì
ASL ROMA E
SEDE Centro Esperto Demenze
INDIRIZZO Via Gioacchino Ventura, 60
TELEFONO tel. 06.6279241 – fax 06.6279304
ORARIO APERTURA dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 13.00; lunedì e giovedì ore 15.00 – 17.00.
MODALITA’ DI ACCESSO Prima visita: tramite CUP o RECUP T. 803333Visite successive: : per appuntamento telefonando al reparto stesso dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal Lunedì al Venerdì

 

Altri centri U.V.A. INDIRIZZO TELEFONO E FAX
Policlinico Umberto I Dip.to Scienze NeurologicheViale dell’Università, 30 Tel. 0746.278076Fax 0746.278953
Cattedra di Geriatria –Dip.to Scienze dell’Invecchiamento

Viale del Policlinico, 155

Tel. 06.49970617Fax 06.4456316

 

V Clinica NeurologicaViale dell’Università, 30

 

Tel. 06.49914604Fax 06.49914604

 

Istituto di Clinica delle MalattieNervose e Mentali

2° Cattedra di Neurologia

Viale dell’Università, 30

Tel. 06.4451752Fax 06.49914456
Policlinico Gemelli Clinica Neurologica dell’UniversitàCattolica del Sacro Cuore

Largo A. Gemelli, 8

Tel. 06.30154333Fax 06.35501909

 

Cattedra di Geriatria –Centro di Medicina dell’Invecchiamento dell’Università

Cattolica del Sacro Cuore

Largo A. Gemelli, 8

Tel. 06.30154859Fax 06.3051911
Azienda Pol. S. Andrea Servizio di NeuroscienzeVia di Grottarossa, 1035/1039 Tel. 06.80345377Fax 06.4457705
Università Tor Vergata UO di Neurologia e RiabilitazioneNeurologica c/o IRCCS S. Lucia

Via Ardeatina, 306

Tel. 06.51501231Fax 06.51501518
S. Giovanni Addolorata UO di Neurologia del Dipartimentoper le Malattie del Sistema Nervoso

Via Amba Aradam, 9

Tel. 06.77055483Fax 06.77055483

 

S. Filippo Neri UO di NeurologiaVia G. Martinotti, 20 Tel. 06.33062358Fax 06.33062502
S. CamilloForlanini

 

Dipartimento di NeuroscienzeLancisi Ospedale S. Camillo

Circonvallazione Gianicolense, 87

Tel. 06.58704975Fax 06.58704975
INRCA UO Geriatrica e CardiologicaVia Cassia, 1167 Tel. 06.3034269006.30342549

Fax 06.30362896

 

 

 

,

Dimissioni protette dagli ospedali

Cosa sono

Le dimissioni protette dagli ospedali sono un servizio del Comune di Roma e delle Aziende ASL, che ha l’obiettivo di organizzare interventi integrati, sociali e sanitari, nel delicato momento delle dimissioni dall’ospedale delle persone anziane.

Gestiscono il periodo della convalescenza e coprono il tempo necessario per organizzare l’assistenza in forma stabile, se necessita.

Si prevedono interventi temporanei di assistenza domiciliare sociale e sanitaria e il coordinamento tra ospedale, medico di famiglia e servizi territoriali, la fornitura di farmaci e il rientro con l’ambulanza fornita dall’ospedale, ove possibile.

 

Destinatari

Tutti gli anziani, ricoverati nei reparti ospedalieri e nelle strutture di riabilitazione, che, al momento delle dimissioni, non siano in grado di organizzare in modo autonomo il rientro al domicilio. Il servizio intende garantire la continuazione delle cure e dell’assistenza indicate nella fase di dimissione ed evitare l’istituzionalizzazione.

 

Dove sono operative

Le dimissioni protette sono operative in tutta Roma.

 

Dove, come e quando presentare le domande

La richiesta di attivazione del servizio di dimissioni protette può essere fatta dal medico del reparto o dal Servizio Sociale dell’ospedale.

Se l’anziano ricoverato non è in grado da solo di chiedere questo servizio, può farne richiesta un suo familiare, un conoscente o un volontario, rivolgendosi al reparto ospedaliero o anche telefonando direttamente al Centro di Assistenza Domiciliare territoriale della ASL (vedi CAD centri di assistenza domiciliare) o al Servizio Sociale del Municipio dove abita l’anziano (vedi Municipi).

L’ospedale chiede l’intervento di un’equipe integrata socio-sanitaria, compila una scheda di segnalazione, almeno una settimana prima delle dimissioni programmate. L’equipe integrata incontra l’anziano in ospedale prima che venga dimesso, per programmare e organizzare gli interventi domiciliari necessari per il suo ritorno a casa.

 

Quanto si paga

Il servizio è temporaneo e gratuito, senza limiti di reddito.

Prevede il passaggio ad altri servizi che potrebbero prevedere una partecipazione economica alle spese (vedi “Quanto si paga” – l’ISEE –).

,

Day Hospital Geriatrici

Cosa è

È un ricovero che dura dalle 4 alle 12 ore, programmato, in cui si effettuano uno o più accertamenti diagnostici o terapie, non attuabili in ambulatorio.

 

Quanto si paga

Le prestazioni in day hospital sono gratuite.

 

Trasporto gratuito

Gli anziani non autosufficienti possono chiedere il trasporto gratuito da casa all’ospedale. Il medico di base deve indicare nella richiesta che il paziente necessita di trasporto, e questo dev’essere richiesto al momento della prenotazione.

 

Come si richiede

Il medico di base, o altro specialista prescrive le prestazioni in day hospital.

 

Dove

Ospedale Nuovo Regina Margherita Via Morosini, 30
00153 Roma

Tel. 06.58446573

prenotazioni solo tramite lo sportello 
Ospedale San Filippo Neri    Via Giovanni Martinotti, 2000135 Roma

Tel. 06.30251253-236

prenotazioni telefonicheda lun. a sab. 8.00/13.00
Policlinico Gemelli Largo Agostino Gemelli, 800168 Roma

Day Hospital Geriatrico 06.30155330

 

prenotazioni telefoniche
Ospedale Sant’Eugenio Piazzale dell’Umanesimo, 1000143 Roma

Tel. 800986868 (CUP)

06.5915306

prenotazioni telefonichelun. 15.00/17.00

merc. 13.30/16.30

ven. 15.00/17.00

,

Centro unico di prenotazione telefonica della Regione (RECUP)

Cosa è

È un servizio di prenotazione telefonica di visite mediche e accertamenti diagnostici.

Il Centro Unico di Prenotazioni telefoniche della Regione Lazio provvederà a fissare il primo appuntamento disponibile presso gli ambulatori delle Aziende USL di Roma e del Lazio e alcuni poliambulatori convenzionati e di tutti gli ospedali pubblici.

È possibile altrimenti indicare l’ambulatorio e il medico a cui si desidera rivolgersi.

 

Come prenotare

Telefonare al RECUP Numero verde 80 33 33 dal lunedì al venerdì ore 7.30/19.30 e il sabato ore 7.30/13.00.

È necessario essere muniti, al momento della telefonata, della richiesta di prestazione (impegnativa) del medico, del Codice Regionale sanitario, dei dati anagrafici della persona interessata, dell’eventuale esenzione dal pagamento del ticket, di foglio e penna per appuntarsi la data, l’ora e il luogo dell’appuntamento e il numero di prenotazione della visita.

È possibile prenotare visite mediche e accertamenti diagnostici anche on-line, tramite il sito internet della Regione Lazio: www.regione.lazio.it.

È necessario entrare in “Salute: Portale della Sanità” e registrarsi.

È possibile pagare il ticket anche presso tutte le ricevitorie Lottomatica, portando con sé il codice della prenotazione.

,

Gli Hospice

Sono strutture di ricovero per malati oncologici in fase terminale, in cui è prevista l’assistenza continua da parte dei parenti, che organizzano anche un servizio di assistenza domiciliare.

 

ASL

HOSPICE

INDIRIZZO

ASL RM/A S. Antonio da Padova

La domanda deve essere presentata direttamente

alla struttura

Via Mecenate, 14

Tel. 06.4872413

S. Francesca Romana

La domanda deve essere presentata al CAD della ASL RM/A 1° Distretto

Vicolo del Canale, 14

Tel. 06.5883436

S. Francesco Caracciolo

La domanda deve essere presentata direttamente alla struttura

Viale Tirreno, 200

Tel. 06.8172526

ASL RM/D Ospedale Israelitico

Solo per malati oncologici residenti nella ASL RM/D in carico al servizio di assistenza domiciliare oncologica dell’ Ospedale stesso. La domanda deve essere presentata al CAD di appartenenza territoriale

Via Fulda, 14

Tel. 06.655891

Sacro Cuore

La domanda deve essere presentata direttamente alla struttura

Via Alessandro Poerio, 100

Tel. 06.588991

ASL RM/E ANTEA Hospice c/o Villa Aurora

La domanda deve essere presentata direttamente alla struttura

Via Mattia Battistini, 46

Tel. 06.66412303

Villa Speranza

La domanda deve essere presentata direttamente alla struttura

Via Pineta Sacchetti, 235

Tel. 06.3053208

 

 

 

,

Assistenza domiciliare ai malati oncologici

Cosa è

È l’erogazione di prestazioni socio-sanitarie a livello domiciliare e non, da parte di strutture socio-sanitarie territoriali quali: servizi sociali municipali, CAD di residenza, associazioni di volontariato, Hospice, ecc…

 

A chi rivolgersi

Il malato oncologico può richiedere tutti i servizi previsti per i malati non autosufficienti: l’assistenza domiciliare sanitaria dei CAD, il riconoscimento dell’invalidità civile ed eventualmente dell’indennità di accompagnamento, l’erogazione di presidi sanitari (pannoloni, carrozzine, letti ortopedici,…..), l’esenzione dal ticket.

I malati oncologici residenti nella ASL RM/D possono usufruire di un servizio di assistenza domiciliare oncologica da parte dell’Ospedale Israelitico e della Clinica S. Cuore. Per attivare il servizio è necessario rivolgersi ai CAD del proprio territorio.

Esiste inoltre un Centro di Coordinamento, “La Mela Blu”, creato da sette associazioni no profit che operano nel settore oncologico, allo scopo di dare: informazioni sulle strutture ed i servizi oncologici presenti sul territorio; orientamento sulla scelta delle prestazioni; collegamento tra strutture ospedaliere ed extra-ospedaliere; sostegno ed aiuto pratico da parte degli operatori e dei volontari del centro; consulenze legali per assistere ed informare i cittadini sull’utilizzo degli strumenti giudiziari a tutela dei loro diritti.

Il Centro “La mela Blu” ha sede presso Casa Vittoria in Via Portuense, 220 – Tel. 06.55301765 o numero verde 800.942546 dal lunedì al venerdì ore 9.30/14.30.

Le Associazioni di assistenza ai malati oncologici operanti a Roma sono:

 

Associazioni Assistenza malati oncologici                         Servizi
ANT ITALIA Via F. Paolini, 54/ATel. 06.56368534

Fax 06.56388161

Centro di ascolto 800929203

Per informazioni di carattere psicologico il lunedì 15.00/17.00,

per informazioni di carattere oncologico il giovedì 15.00/17.00

 

– Assistenza medica e infermieristicadomiciliare con reperibilità 24 ore su 24- Sostegno psicologico al malato e ai familiari

– Volontari per l’assistenza leggera

– Opera nel X Municipio

ACROS Via G. Verdi , 12Tel. 06.94315563 – Assistenza domiciliare con medici, infermieri, volontari e psicologi nel Municipio VII, a S.Maria delle Mole e Castelli Romani
AIMAC Via Barberini, 11Tel. 06.4825107

Numero verde 840503579 dal lunedì al venerdì 9.30/18.00

– Informazione oncologica
ALT Associazione per la Lotta ai Tumori

Via Piediluco, 6

Tel. 06.8411925

AMSO (Associazione per l’assistenza Morale e Sociale negli istituti Oncologici)Via delle Messi d’Oro, 156

Tel. 06.4181822

– Servizio di sostegno e informazioni nei reparti di: degenza, dayhospital, ambulatori, terapia intensiva del Regina Elena a Mostacciano- Azione di educazione sanitariarivolta ai parenti dei ricoverati

– Servizi di riabilitazione psicofisica per laringectomizzati, con assistenti appositamente diplomate e specializzate

– Servizio di parrucchiere per

signora gratuito, su prenotazione

– Scuola di formazione assistenti

AMSO

– Casa AMSO (Via Gaeta 19) dove

sono ospitati gratuitamente i

malati in day hospital, i loro

familiari ed i parenti indigenti

ANVOLT Associazione Nazionale Volontari Lotta contro i TumoriViale Tirreno, 44

Tel. 06.8173379

Medico disponibile al numero verde 800822150

dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00

– Assistenza domiciliare e/oospedaliera sia a livelloinfermieristico che psicologico

– Sostegno per l’organizzazione di

un servizio di trasporto e

accompagnamento per i pazienti

Fondazione Nazionale Gigi GhirottiVia Fratelli Ruspoli, 2

Tel. 06.8840612

Centro di ascolto psicosociale attraverso il numero gratuito 800301510 dal lunedì alla domenica ore 10.00/20.00

– Assistenza domiciliare ai malationcologici attraverso gruppi divolontari organizzati

– Informazione attraverso la

pubblicazione di un notiziario

trimestrale e volumi di carattere

scientifico e divulgativo

– Formazione attraverso l’organizzazione periodica di corsi di specializzazione,

seminari e convegni per l’aggiornamento degli operatori

socio-sanitari

RYDER ITALIA Via del Nuoto, 11Tel. 06.3294323

Tel. e Fax 06.3292316

– Assistenza domiciliare effettuata da personale specializzato e da volontari che assicurano un valido contributo per una migliore qualità della vita- Un trasmettitore installato a casadel paziente che consente un monitoraggio continuo della situazione del malato.
ROMAIL – ONLUS Via Benevento, 6Tel. 06.85795290/291 – Supporto al Centro di Ematologia dell’Azienda Policlinico Umberto I- Finanziamento della ricerca- Assistenza Domiciliare ai malati

oncologici seguiti dal Centro

– Ospitalità agli ammalati e ai loro

familiari residenti fuori Roma presso la “Residenza Vanessa” in Via Forlì, 36

– Campagna per incrementare i

donatori di sangue