,

Repellente per zanzare ed insetti a base di caffè

Le zanzare possono essere davvero fastidiose, sopratutto durante l’estate. Purtroppo, però, i prodotti commerciali per tenerle lontane contengono numerose sostanze chimiche, molto dannose per l’ambiente e per la nostra salute.

In questo articolo ti spiegheremo come creare un repellente per insetti fai da te a base di fondi di caffè. Questo metodo è stato dimostrato e diffuso dall’EPA, ovvero l’Agenzia Statunitense per la Protezione dell’Ambiente.

repellente zanzare a base di caffèCome si prepara? E’ semplice: prendi i fondi di caffè e mettili in un piatto coperto con un foglio di alluminio. Conserva in un luogo fresco e secco, fino a farlo asciugare completamente.

Una volta asciutto, puoi metterlo sul tavolo o su un balcone e bruciarlo fino a fare uscire del fumo. Il residuo del caffè brucerà lentamente, facendo scappare le zanzare.

 

FONTE

, , ,

Eliminare acari dal materasso

Eliminare acari dal materasso

Gli acari sono piccoli parassiti che si alimentano della nostra pelle morta che si deposita su lenzuola e materasso. E’ per questo che il letto è un luogo ideale per la proliferazione degli acari.

In un materasso possono essere presenti circa 1.5 milioni di questi piccoli parassiti, di cui si stima esistano almeno 500 mila specie.

Eliminare acari dal materassoGli acari possono essere dannosi per la tua salute, in quanto causano problemi allergici, sia sulla pelle che nelle vie respiratorie.

Come eliminare gli acari dal materasso?

Secondo una ricerca dell’Università di Kingstone, togliere le lenzuola al mattino e lasciarle stese fino alla sera eliminerà gli acari dal materasso.
La ricerca dice che rimuovendo le lenzuola (dove si concentra la nostra pelle morta e quindi la fonte dell’alimento degli acari) fa sì che i fastidiosi parassiti muoiano di disidratazione.

In questo modo potrai eliminare gli acari dal materasso in modo naturale, senza utilizzare prodotti chimici.

 

FONTE

,

come purificare l’aria di casa: 10 piante efficacissime

Come purificare l’aria di casa: 10 piante efficacissime

L’aria delle nostre case può essere carica di tossine e sostanze tossiche. Il nostro stile di vita fa si che queste particelle si accumulino nell’aria.

L’uso di prodotti chimici ne è la prima casa: formaldeide, tricloroetilene, benzene, xilene e ammoniaca sono solo alcuni fra essi.

10 piante purificare ariaDai prodotti in plastica alla vernice, dai prodotti per la pulizia al gas della cucina, molti sono i prodotti che possono contribuire a ridurre la qualità dell’aria.

Alcune piante hanno la capacità di filtrare queste sostanze tossiche, purificando l’aria di casa. Di seguito te ne consigliamo 10.

Spatifillo: Senza dubbio una delle piante più potenti. Riduce il formaldeide, lo xilene e molti altri composti.

Palma d’areca: Una delle migliori piante per purificare l’aria di casa. Molto diffusa come pianta decorativa, elimina il formaldeide, il benzene e il monossido di carbonio.

Potos: Anch’essa molto diffusa come elemento decorativo, è ottima per eliminare monossido di carbonio e formaldeide.

Falangio: Elimina il monossido di carbonio e tossine.

Fico del caucciù: Introdotta in Europa nel 1815, questa pianta è ottima per ridurre il formaldeide.

Rhapis excelsa: Appartiene alla famiglia delle palme, ed è utile per ridurre il formaldeide e il benzene.

Tronchetto della felicità: Ottimo per ridurre tricloroetilene e xilene.

Edera comune: Riduce il formaldeide e il benzene.

Chamaedorea seifrizii: Elimina il formaldeide e ha un’azione deumidificante naturale.

 

FONTE

,

ammorbidente per bucato: una ricetta naturale

Ammorbidente per bucato: una ricetta naturale

L’ammorbidente per il bucato è un prodotto molto usato. Tuttavia, gli ammorbidenti commerciali sono spesso carichi di sostanze tossiche.

L’esposizione prolungata a queste sostanze può fare danni alla nostra salute. E’ per questo che suggeriamo la ricetta di un ammorbidente per il bucato fai da te, completamente naturale e tanto efficace quanto quelli commerciali.

ammorbidente bucato naturaleIngredienti

  • 10 grammi di bicarbonato di sodio
  • 170 ml di acqua calda
  • 800 ml di aceto di mele
  • 20 gocce di olio essenziale a piacere
  • recipiente con capacità da 3 litri e mezzo (è importantissimo avere un recipiente abbastanza grande, in quanto il prodotto aumenterà di volume)

Versa l’acqua calda, il bicarbonato e l’aceto di mele nel recipiente. Si creerà una reazione chimica, che produrrà molte bollicine.

Quando la reazione si riduce, conserva il risultato in una bottiglia, ed aggiungi le gocce di olio essenziale

Conservare in un luogo fresco. Usare come un normale ammorbidente commerciale, agitando prima dell’uso.

 

FONTE

,

come eliminare le energie negative con alloro e aglio

Come eliminare le energie negative con alloro e aglio

Tutti noi cerchiamo felicità e prosperità, e le nostre case sono come dei nidi che dovrebbero proteggerci dalle energie negative.

Purtroppo, però, complici moltissimi fattori, nelle nostre case può accumularsi energia negativa, peggiorando la qualità della nostra vita.

alloro aglio energia negativaIl seguente rimedio è molto efficace per eliminare le energie negative da casa.

Hai bisogno di: 7 spicchi d’aglio, 7 foglie di alloro, 1 litro d’acqua minerale.

Versa l’acqua in una bottiglia, poi aggiungi gli spicchi d’aglio sbucciati e le foglie di alloro. Chiudi la bottiglia e nascondila in qualche angolo della nostra casa.

Nessuno deve poter vedere o toccare la bottiglia, quindi scegli bene il posto in cui nasconderlo.

Questo semplicissimo rituale è molto efficace nell’allontanare le energie negative.

 

FONTE

,

I migliori metodi per eliminare le macchie dai vestiti

I migliori metodi per eliminare le macchie dai vestiti

In questo articolo ti elenchiamo i migliori metodi per eliminare qualsiasi tipo di macchia, su qualsiasi tipo di bucato, in modo semplice, naturale ed economico, con prodotti che sono alla portata di tutti.

Per i vestiti bianchi: Aggiungi un cucchiaio di bicarbonato di sodio in una bacinella piena d’acqua, ed immergici il bucato per 30 minuti. Poi, lava normalmente.

Macchie di grasso: Applica del borotalco sulla macchia, e fai agire per tutta la notte affinché possa assorbire il grasso. Lava normalmente.

Macchie generiche: Aggiungi una tazza di aceto bianco al ciclo di lavaggio.

Macchie difficili: Macina 5 compresse di aspirina ed aggiungila al ciclo di lavaggio.

Disinfettare il bucato: Aggiungi una tazza di succo di limone per eliminare batteri e sbiancare.

 

FONTE