, , , , , ,

11 gravi forme di disidratazione che ti stanno facendo ammalare

L’acqua è senza dubbio uno degli elementi più essenziali per la nostra vita. Consumare molta acqua è di vitale importanza, in quanto ci aiuta a prevenire numerose malattie, anche gravi.

Aumentare il consumo giornaliero di acqua ci aiuta a ridurre il cancro, migliorare lo stato d’animo, migliorare la salute della pelle, promuovere la perdita di peso, depurare fegato e reni e allungare la speranza di vita. Dai 2 ai 3 litri è la quantità d’acqua consigliata da consumare ogni giorno.

11 gravi forme di disidratazione che ti stanno facendo ammalare

disidratazione corpo acqua

  1. Stanchezza: La disidratazione rallenta l’attività enzimatica nel nostro corpo, causando stanchezza e affaticamento.
  2. Asma ed allergie: La mancanza d’acqua obbliga il corpo a restringere le vie respiratorie, per consentire la conservazione di acqua. Il livello di istamina prodotta dal corpo aumenta esponenzialmente man mano che il corpo perde acqua.
  3. Colesterolo: Quando il corpo è disidratato, produce più colesterolo per prevenire la perdita di acqua dalle le cellule.
  4. Problemi al fegato e alla vescica: In un corpo disidratato, l’accumulo di tossine crea un ambiente favorevole allo sviluppo di batteri, esponendo fegato e vescica al rischio di infezioni, infiammazione e dolore.
  5. Stitichezza: Con poca acqua, il colon viene chiamato in causa per prelevare più acqua per fornire fluidi ad altre funzioni del corpo. Senza la quantità d’acqua necessaria, le feci viaggiano lentamente nell’intestino, causando stitichezza.
  6. Dolori articolari o rigidità: Le articolazioni hanno un’imbottitura di cartilagine, composta prevalentemente da acqua. Quando il corpo è disidratato, la cartilagine è debole e la riparazione delle articolazioni è lenta, creando dolore.
  7. Aumento di peso: Se disidratate, le cellule esauriscono l’energia necessaria. In questo scenario, le persone tendono a mangiare di più, quando in realtà il corpo ha bisogno solo di acqua.
  8. Invecchiamento precoce: Se cronicamente disidratati, gli organi del nostro corpo, tra cui quello più grande, la pelle, invecchiano prematuramente.
  9. Pressione alta: Se idratato, il corpo è composto al 92% da acqua. Se disidratato, il sangue diventa più spesso, rallentando il flusso e aumentando la pressione sanguigna.
  10. Problemi alla pelle: La disidratazione compromette il processo di eliminazione di tossine attraverso la pelle, rendendola più esposta a molte patologie, come dermatite o psoriasi.
  11. Problemi digestivi: La carenza d’acqua, così come di minerali alcalini come calcio e magnesio, può provocare una lunga serie di problemi digestivi come ulcere, gastrite e reflusso.

Corri a bere un bicchiere d’acqua, e comincia a bere di più!

 

FONTE

, , ,

Rimedio naturale per eliminare definitivamente i peli del viso

Molte donne hanno problemi coi peli sul viso: sulle labbra, vicino alle orecchie, sulla linea della mascella e spesso anche sul mento. La depilazione comune, purtroppo, può provocare acne e irritazione, senza contare che i peli, prima o poi, ritorneranno anche più forti.

La curcuma pulisce la pelle in profondità, eliminando le cellule morte e altre impurità, stimolando le funzioni delle ghiandole linfatiche e la circolazione sanguigna. Inoltre, possiede effetti antinfiammatori che allevieranno l’acne regolando i livelli del pH naturale della pelle.

depilazione viso curcumaQuesta ricetta, dalle origini mediorientali, ti permette di depilare il viso evitando di irritarne la pelle.

Hai bisogno di: 2 cucchiai di farina di ceci, 1 cucchiaio di curcuma e yogurt (quanto basta).

  • Mescola la curcuma e la farina di ceci in un contenitore, preferibilmente di vetro.
  • Aggiungi un po’ di yogurt, e mescola fino ad ottenere una soluzione omogenea e densa.
  • Applicala sulle aree su cui crescono i peli, seguendo la direzione dei peli stessi, e fai agire per 20 minuti (o fino a farla asciugare).
  • Strofina con un asciugamano pulito, precedentemente inumidito con acqua tiepida, e poi risciacqua bene.

La pelle potrebbe arrossire per qualche minuto, ma gli effetti antinfiammatori della curcuma impediranno la comparsa di irritazioni.

Ripeti questo trattamento ogni 3 giorni per un intero mese. Il risultato è fenomenale: i peli diventeranno molto più sottili, fino a sparire permanentemente.

 

FONTE

,

Ecco perché devi smettere di usare il reggiseno

Lo scorso 13 ottobre si è celebrato il No Bra Day (Giornata senza reggiseno), un evento internazionale organizzato per sensibilizzare sul cancro al seno e per raccogliere fondi per la ricerca

Sapevi che i reggiseni sono un pericolo per la salute? Jean-Denis Rouillion, un ricercatore francese, ha realizzato uno studio, durato più di 15 anni e che ha coinvolto 330 donne dai 18 ai 35 anni di età. Dallo studio ha dedotto che i reggiseni non riducono il mal di schiena, non sostengono il petto e non prevengono la caduta del seno.

“Medicalmente, fisiologicamente e anatomicamente il seno non ottiene alcun beneficio dall’uso del reggiseno. Al contrario, il reggiseno è dannoso”.

Usando il reggiseno si blocca lo sviluppo del tessuto di supporto dei seni, grazie ai quali il nostro seno verrebbe sostenuto.

Durante lo studio, i capezzoli delle donne che non avevano usato reggiseno si trovavano 7 millimetri più in alto di quelli delle donne che avevano fatto uso regolare del reggiseno.

Inoltre, il reggiseno riduce la circolazione sanguigna da e per il seno, rendendo la pelle più debole.

“Non usare i reggiseni significa produrre più collagene e quindi elasticità, il che migliora la salute e l’apparenza del seno”, aggiunge il dottor Stafford Broumard.

 

FONTE

,

Maschera viso giapponese per apparire più giovani

Sapevi che il riso viene impiegato da secoli come agente curativo nella cosmetica, ed è molto diffuso nelle ricette giapponesi?

Ricco di vitamine del gruppo B, che stimolano crescita e riparazione cellulare, il riso diminuisce i segni della vecchiaia migliorando la circolazione. In questo articolo ti spieghiamo come produrre una maschera viso a base di riso per ringiovanire il volto.

maschera viso giapponeseHai bisogno di: 3 cucchiai di riso biologico, un cucchiaio di latte e un altro di miele.

Fai bollire il riso fino ad ammorbidirlo. Filtra e conserva l’acqua. Risciacqua il riso, aggiungi latte tiepido e miele e mescola bene.

Lava ed asciuga bene il viso, poi applica la maschera in modo uniforme. Fai agire per circa 30 minuti e poi risciacqua con l’acqua di cottura del riso.

Il riso idrata la pelle, possiede antiossidanti, assorbe i raggi UV, riduce la formazione di melanina prevenendo macchie e rendendo la pelle più luminosa.

 

FONTE

,

Ringiovanire la pelle con semi di lino, limone ed aglio

La maggior parte delle persone si affidano a creme e prodotti cosmetici per curare e ringiovanire la pelle, senza sapere che un metodo efficace e definitivo per ottenere lo stesso risultato è usando prodotti naturali.

Il rimedio che descriviamo di seguito, oltre a ringiovanire la pelle, rinforza i capelli e le unghie.

ringiovanire la pelleHai bisogno di: 100 ml di olio di semi di lino, 2 limoni biologici, 1 spicchio d’aglio, 500 grammi di miele.

Sbuccia lo spicchio d’aglio e 1 limone (mantieni l’altro intatto). Mescola l’aglio con i limoni e frullali assieme. Aggiungi il miele e l’olio di semi di lino e continua a frullare.

Puoi conservare questo rimedio in frigo, e consumarne 1 cucchiaio per 3 volte al giorno, prima dei pasti principali.

L’olio di semi di lino possiede acidi grassi omega 3, acido linoneico e acido oleico, tutti ottimi per la salute della pelle. Il limone possiede vitamina C, che rinforza il sistema immunitario e i vasi sanguigni. L’aglio elimina i parassiti dall’organismo e pulisce i vasi sanguigni, mentre il miele fornisce al sangue micronutrienti ed oligoelementi necessari a ringiovanire l’organismo.

 

FONTE

,

Maschera a base di carota contro la caduta dei capelli

Il problema della caduta dei capelli e delle radici deboli è davvero molto diffuso, e i prodotti che esistono sul mercato raramente aiutano. Come sempre, anche per questo problema, la natura ci offre una serie di prodotti che possono dare una soluzione.

La dottoressa russa Tatjana Viktorovna Konovalova, dopo aver effettuato ricerche scientifiche, ha ideato questa maschera capace di rinforzare le radici dei capelli.

carote-maschera-capelliQuesta maschera rigenera la struttura della radice dei capelli, prevenendone la caduta. Per prepararla hai bisogno di un solo ingrediente.

Come fonte di betacarotene e vitamina A, le carote non fanno bene solo alla vista, ma influiscono positivamente anche sul cuoio capelluto.

Le sostanze nutritive contenute dalla carota possono migliorare la salute di capelli, unghie e pelle. Inoltre, la carota aiuta nella disintossicazione dell’organismo (cuoio cappeluto incluso) e nella creazione di nuove cellule.

Per realizzare questa maschera grattugia alcune carote fresche (rigorosamente biologiche) e strofinale sulle radici dei capelli. Attendi circa 15 minuti, poi risciacqua normalmente. Ripeti per 5 giorni.

 

FONTE

,

Rimedi per rassodare pancia, gambe e braccia flaccide

Col passare del tempo, alcuni sintomi dell’avanzare dell’età possono alterare anche il nostro aspetto fisico. La pelle di pancia, gambe e braccia può mostrare dei cedimenti, più o meno accentuati, a seconda delle nostre abitudini.

In questo articolo ti descriveremo un semplice rimedio per rassodare la pelle flaccida di pancia, gambe e braccia. Si tratta di ingredienti naturali, che posseggono le sostanze nutritive necessarie per ridare elasticità alla pelle.

rimedio contro pelle flaccidaHai bisogno di: 3 pesche, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di latte in polvere e 1/4 di tazza di infuso di rosmarino (fai bollire qualche rametto di rosmarino per 4 o 5 minuti).

Frulla tutti gli ingredienti, fino ad ottenere una soluzione omogenea. Poi, immergici una garza da applicare sulle zone del corpo in cui la pelle è flaccida.

Fai agire per circa 45 minuti, e non rimuovere neanche se si asciuga. Risciacqua con abbondante acqua.

 

FONTE

,

Rimedio naturale contro calli e talloni screpolati

La pianta dei piedi e i talloni sopportano tutto il peso del nostro corpo, per varie ore al giorno. E’ per questo che la pelle è più spessa e più soggetta a deterioramento.

Varie condizioni come l’essere sovrappeso, passare molto tempo in piedi o usare delle scarpe troppo strette, possono portare allo sviluppo di calli e a far screpolare i talloni.

talloni screpolati calliIl semplice rimedio che descriviamo di seguito ti aiuta a far sparire i talloni screpolati e i calli in meno di due settimane.

Macina 10 aspirine (acido acetilsalicilico) fino a ridurle in polvere. Mescola quindi con 250 ml di alcol a 70° e conserva in un recipiente di vetro per circa 2 giorni.

Ogni sera, prima di andare a dormire, agita bene la soluzione ed applicala su calli e talloni screpolati aiutandoti con un cotone. Avvolgi il piede in un film plastico e indossa una calza di cotone 100%.

Fai agire tutta la notte, poi risciacqua il giorno dopo e asciuga bene. Calli e talloni screpolati dovrebbero sparire dopo 10-15 trattamenti.

 

FONTE

,

Usi del latte di magnesia che non conoscevi

Lo scopo di questo articolo è suggerire alcuni usi del latte di magnesia che vanno oltre l’acidità di stomaco o la stitichezza.

Questo liquido è una composizione chimica per formare l’idrossido di magnesio, ed è ottimo per la pelle grassa e per eliminare l’acne.

Inoltre, si tratta di un ottimo rimedio per dire addio alla forfora: basta applicarlo sul cuoio capelluto e massaggiarlo per 5 minuti prima di lavare i capelli. Tale operazione aiuta a ridurre le dimensioni dei pori, e a non farli chiudere.

Il latte di magnesia è utile anche come deodorante, davvero utile per le persone allergiche alla maggior parte di quelli commerciali. Consigliamo comunque di applicarne una piccola quantità sulla pelle per verificarne la reazione.

Il latte di magnesia è ricco di vitamina C, e ci aiuta ad evitare virus come l’influenza, oltre a rigenerare ferite e cicatrici. E’ utile anche come rimedio alle scottature solari, in quanto idrata la pelle ed è rinfrescante. Se soffri di dermatite, il latte di magnesia ti aiuterà ad alleviare dolore e prurito.

 

FONTE

,

Maschera fai da te contro il rilassamento cutaneo

Molte persone, causa età o cattive abitudini, possono soffrire di rilassamento cutaneo. Questo fenomeno, che si concentra sopratutto su braccia, gambe ed addome, può essere davvero frustrante.

Prima di affidarti a prodotti e trattamenti costosi, prova ad applicare questa semplice maschera fai da te. La natura ci aiuta a raggiungere risultati straordinari.

maschera fai da te rilassamento cutaneoHai bisogno di: 1 tazza di argilla in polvere, 1/4 di tazza di tè nero, 1/4 di tazza di caffè puro (liquido), 1/8 di olio di mandorle.

Mescola tutti gli ingredienti fino ad ottenere la consistenza di una crema (puoi aggiungere altra argilla per ottenerla, se necessario).

Applica una quantità generosa sulla zona colpita da rilassamento cutaneo e fai agire per 20 minuti. Risciacquare con acqua fredda.
Non c’è una durata specifica per questo trattamento: applicalo fino a vedere i primi risultati.

 

FONTE