, , , , , ,

11 gravi forme di disidratazione che ti stanno facendo ammalare

L’acqua è senza dubbio uno degli elementi più essenziali per la nostra vita. Consumare molta acqua è di vitale importanza, in quanto ci aiuta a prevenire numerose malattie, anche gravi.

Aumentare il consumo giornaliero di acqua ci aiuta a ridurre il cancro, migliorare lo stato d’animo, migliorare la salute della pelle, promuovere la perdita di peso, depurare fegato e reni e allungare la speranza di vita. Dai 2 ai 3 litri è la quantità d’acqua consigliata da consumare ogni giorno.

11 gravi forme di disidratazione che ti stanno facendo ammalare

disidratazione corpo acqua

  1. Stanchezza: La disidratazione rallenta l’attività enzimatica nel nostro corpo, causando stanchezza e affaticamento.
  2. Asma ed allergie: La mancanza d’acqua obbliga il corpo a restringere le vie respiratorie, per consentire la conservazione di acqua. Il livello di istamina prodotta dal corpo aumenta esponenzialmente man mano che il corpo perde acqua.
  3. Colesterolo: Quando il corpo è disidratato, produce più colesterolo per prevenire la perdita di acqua dalle le cellule.
  4. Problemi al fegato e alla vescica: In un corpo disidratato, l’accumulo di tossine crea un ambiente favorevole allo sviluppo di batteri, esponendo fegato e vescica al rischio di infezioni, infiammazione e dolore.
  5. Stitichezza: Con poca acqua, il colon viene chiamato in causa per prelevare più acqua per fornire fluidi ad altre funzioni del corpo. Senza la quantità d’acqua necessaria, le feci viaggiano lentamente nell’intestino, causando stitichezza.
  6. Dolori articolari o rigidità: Le articolazioni hanno un’imbottitura di cartilagine, composta prevalentemente da acqua. Quando il corpo è disidratato, la cartilagine è debole e la riparazione delle articolazioni è lenta, creando dolore.
  7. Aumento di peso: Se disidratate, le cellule esauriscono l’energia necessaria. In questo scenario, le persone tendono a mangiare di più, quando in realtà il corpo ha bisogno solo di acqua.
  8. Invecchiamento precoce: Se cronicamente disidratati, gli organi del nostro corpo, tra cui quello più grande, la pelle, invecchiano prematuramente.
  9. Pressione alta: Se idratato, il corpo è composto al 92% da acqua. Se disidratato, il sangue diventa più spesso, rallentando il flusso e aumentando la pressione sanguigna.
  10. Problemi alla pelle: La disidratazione compromette il processo di eliminazione di tossine attraverso la pelle, rendendola più esposta a molte patologie, come dermatite o psoriasi.
  11. Problemi digestivi: La carenza d’acqua, così come di minerali alcalini come calcio e magnesio, può provocare una lunga serie di problemi digestivi come ulcere, gastrite e reflusso.

Corri a bere un bicchiere d’acqua, e comincia a bere di più!

 

FONTE

, ,

Proprietà e benefici di miele e zenzero

Miele e zenzero sono senza dubbio fra i prodotti naturali più usati nella medicina naturale. Le loro incredibili proprietà li rendono due prodotti davvero utili alla nostra salute.

Il miele (rigorosamente biologico) possiede effetti antibiotici, grazie ad una sostanza chiamata inibina. Il rimedio che vi presentiamo di seguito è davvero utile per curare le infezioni del tratto respiratorio, in quanto ricco di proprietà antisettiche.

zenzero-e-mieleInoltre, miele e zenzero sono capaci di minimizzare le irritazioni e le possibili infezioni della gola, e ci proteggono dalle malattie più comuni del periodo invernale

Il miele contiene enzimi, che lo rendono un alimento semplice da digerire. Lo zenzero, dal canto suo, è afrodisiaco e stimola il desiderio sessuale.

Inoltre, lo zenzero ha effetti antiemetici ed è un ottimo rimedio per la bocca secca.

Per preparare questo rimedio lava, sbuccia e taglia la radice di zenzero a pezzetti. Mettili in un recipiente, il quale verrà riempito con miele biologico.
Fai macerare per circa 4 ore, dopo le quali dovrai filtrare e rimuovere i pezzi di zenzero.

Conserva questo rimedio in frigo, dura circa due settimane. Consumane 2 o 3 cucchiai al giorno.

 

FONTE

, ,

Oxymel: un antico sciroppo espettorante greco

L’oxymel è uno sciroppo agrodolce a base di erbe, usato dagli antichi greci in cucina, ma che possiede incredibili proprietà espettoranti e diuretiche.

Questo sciroppo contiene miele, aceto ed erbe aromatiche. Di seguito trovi la ricetta per preparare lo sciroppo a casa.

oxymelRiempi un barattolo di vetro fino a metà con erbe aromatiche a piacere. Poi versa il miele (1/3 del barattolo) e l’aceto (2/3 del barattolo) e fai macerare per 2 settimane, conservandolo in un luogo oscuro e agitando tutti i giorni.

Una volta trascorse le due settimane, filtra il rimedio e conservalo in frigo. Puoi conservarlo per circa 1 anno.

Consuma qualche cucchiaio di oxymel per dire addio al mal di gola, alla congestione nasale o alla tosse.

 

FONTE

, ,

Succo naturale contro sinusite e congestione nasale

La congestione nasale causata dalla sinusite può essere alleviata facilmente consumando succhi freschi, appena fatti, e modificando leggermente la dieta.

Riduci il consumo di prodotti di origine animale, sopratutto i latticini, ed evita il consumo di alimenti zuccherati, con farina o raffinati.

congestione nasaleIl consumo di latte aumenta la produzione di mucosità, ed è bene evitarla. I sintomi della congestione nasale miglioreranno in pochissimo tempo.

Una volta modificata la dieta, puoi integrare il seguente succo naturale per alleviare congestione nasale e sinusite.

Hai bisogno di: 2 carote, 2 arance, 1 mela verde ed un pezzo piccolo di zenzero.

Frulla questi ingredienti e consuma subito dopo, meglio se a stomaco vuoto e una volta al giorno.

 

FONTE

, ,

Rimedio contro la bronchite a base di banane e miele

La tosse dei bambini spesso si converte in una condizione persistente e molto fastidiosa. Come sintomo comune del raffreddore e dell’influenza, di solito non rappresenta una condizione grave, ed è possibile tenerla sotto controllo grazie alla natura.

Dopo aver consultato un pediatra, prova a dare al tuo bambirimedio-naturale-bronchiteno questo semplice rimedio naturale, dagli ingredienti ricchi di sostanze nutritive e molto potenti: potrà alleviare i sintomi in poche ore.

Inoltre, questo rimedio naturale è ottimo per alleviare i sintomi di bronchite e mal di gola.

Hai bisogno di: 2 banane mature, 400 ml di acqua bollente, 2 cucchiai di miele.

Sbuccia le banane e macinale con una forchetta, poi aggiungi l’acqua calda, metti un coperchio e fai riposare per circa 30 minuti. Filtra con uno scolapiatti, aggiungi il miele e mescola bene.

Consuma circa 100 ml di questo rimedio per 4 volte al giorno. Riscalda e bevi anche prima di andare a dormire.

 

FONTE

, , ,

Infuso di alloro: cura i reumatismi e i dolori muscolari

L’alloro, pianta originaria della zona mediterranea, viene usato sia un cucina che nella medicina tradizionale, grazie alle sue proprietà che lo rendono utile nel trattamento di molte malattie.

Le foglie di alloro posseggono proprietà analgesiche ed antinfiammatorie, ed aiutano ad alleviare il dolore causato dalle malattie reumatiche, oltre a migliorare la circolazione sanguigna.

infuso di alloroL’alloro viene usato anche per alleviare i sintomi delle malattie respiratorie, come bronchite, tose o faringite.

Di seguito ti spieghiamo come preparare un infuso di alloro, efficace per alleviare i reumatismi, rigenerare muscoli e tendini, ridurre i dolori muscolari e articolari.

Hai bisogno di: 30 grammi di foglie di alloro fresco, 300 ml di alcol 60%.

Spezzetta le foglie di alloro e mettile in un barattolo di vetro, aggiungi l’alcool e chiudilo ermeticamente. Conserva in un luogo caldo per circa 10 giorni, poi filtralo e conservano in un altro barattolo di vetro.

Usa questo infuso per massaggiare le zone colpite dal dolore. Non applicare questo trattamento per più di un mese.

 

FONTE

, ,

14 piante ed erbe che purificano i polmoni e migliorano la respirazione

In questo articolo ti presentiamo la guida più completa di piante ed erbe medicinali per purificare i polmoni e migliorare la respirazione. Si tratta di regali della natura, che tutti noi dovremmo avere vicini in quanto migliorano la qualità dell’aria… e della nostra salute.Tisana-di-Tarassaco

  1. Radice di liquirizia (Glycyrrhiza Glabra)
    Famosa in tutto il mondo, questa pianta è facilmente riconoscibile dal suo odore intenso. Si tratta di una radice medicinale che aiuterà i polmoni a funzionare meglio.
  2. Tossilaggine (Tussilago Farfara)
    Le proprietà di questa pianta, usata dai nativi americani, la rendono un ottimo rimedio per purificare i polmoni, in quanto elimina l’eccesso di muco ed è un ottimo rimedio naturale contro asma e bronchite.
  3. Cannabis
    Una delle erbe medicinali con più effetti positivi sulla nostra respirazione: i cannabinoidi sono capaci di eliminare le infezioni prevenendo che esse arrivino fino ai polmoni. Tuttavia, non bisogna fumare questa pianta per godere dei suoi benefici, ma è necessario usare un vaporizzatore per evitare di inalare fumi tossici.
  4. Radice di Osha (Ligusticum porteri)
    Consumare questa radice tipica del Nord America aiuta la circolazione sanguigna dei polmoni.
  5. Timo (Thymus)
    Possiede numerose proprietà per il nostro sistema respiratorio. E’ un ottimo espettorante ed antibiotico naturale.
  6. Origano
    Ricco di carvacrolo ed acido rosmarinico, entrambi componenti utilissimi per la salute del nostro tratto respiratorio, l’origano è l’ideale per migliorare la nostra respirazione.
  7. Lobelia inflata
    La lobelia contiene un alcaloide molto importante per il nostro corpo, chiamato lobelina, e capace di eliminare il muco e la congestione.
  8. Enula campana (Inula Helenium)
    Un ottimo antibiotico naturale per i polmoni. Un cucchiaio di tè di questa erba in una tazza di acqua calda è un ottimo rimedio naturale per purificare i polmoni.
  9. Eucalipto (Eucalyptus Globuus)
    Ideale per eliminare il muco durante il raffreddore, questa pianta è uno dei migliori rimedi naturali per il tratto respiratorio.
  10. Tasso barbasso (Verbascum thapsus)
    Sia le foglie che i fiori di questa pianta possono essere usati per realizzare un estratto ottimo per rinforzare e purificare i polmoni.
  11. Polmonaria (Pulmonaria officinalis)
    Allevia la congestione in modo naturale. Si trova nelle erboristerie più fornite.
  12. Salvia (Salvia officinalis)
    Ideale per trattare problemi come gola infiammata, tosse e problemi respiratori. Ottima anche contro la sinusite.
  13. Menta (Mentha piperita)
    Bisognerebbe consumarla ogni giorno: il mentolo, contenuto in questa pianta, aiuta moltissimo la respirazione.
  14. Plantago lanceolata
    Molto diffusa in Italia, è ricca di componenti attivi antibatterici, antimicrobici ed antinfiammatori.

 

FONTE

, ,

Rimedio contro la sinusite a base di oli essenziali

La congestione nasale avviene quando i tessuti si gonfiano per via di un’infiammazione ai vasi sanguigni. Esistono sul mercato numerosissimi inalatori e spray nasali che aiutano ad alleviare i sintomi della congestione nasale. Tuttavia, portano una serie di effetti secondari.

Per evitare tutti questi effetti secondari, è possibile preparare a casa un decongestionante naturale a base di oli essenziali.

decongestionante-naturaleHai bisogno di un barattolo di vetro, qualche batuffolo di cotone ed oli essenziali.

Disponi 2-3 batuffoli di cotone in un barattolo di vetro di medie dimensioni (deve essere possibile inserire il naso). Aggiungere quindi gli oli essenziali, facendo cadere le gocce direttamente sui batuffoli di cotone.

Noi raccomandiamo i seguenti oli essenziali, in quanto tutti capaci di calmare i tessuti del sistema respiratorio: 15 gocce di origano, 15 gocce di albero del tè, 15 gocce di menta, 15 gocce di limone.

Usarlo è semplice: quando hai sinusite o congestione nasale, basta introdurre il naso nel barattolo ed inalare l’aroma.

Gli oli essenziali non restano molto tempo nel sistema respiratorio, quindi consigliamo di usare spesso il decongestionante naturale. Conserva il barattolo chiuso in un luogo fresco e secco.

 

FONTE

, , ,

Succo d’ananas contro la tosse

Durante l’inverno, molti di noi si ammalano spesso di una tosse fastidiosa. La prima reazione della maggior parte delle persone è curarsi con medicinali da banco che contengono sostanze chimiche e composti nocivi per la salute. Molti non sanno che esistono alimenti naturali che possono essere più efficaci dei medicinali.

Alcuni recenti studi hanno dimostrato che il succo d’ananas può aiutare ad eliminare efficacemente la tosse. Questo delizioso frutto contiene bromelina, un enzima ricco di proprietà antinfiammatorie, che lotta contro le infezioni ed elimina i batteri.

succo-ananas-tosseUn bicchiere di succo d’ananas contiene circa il 50% della dose giornaliera di vitamina C di cui il nostro organismo ha bisogno.

In caso di tosse persistente, il succo d’ananas può restaurare la nostra salute in modo naturale.

Ricetta del succo d’ananas per curare la tosse

  • Una tazza di ananas fresca
  • Un pezzo di zenzero
  • Un cucchiaio di miele
  • Mezzo limone
  • Mezzo cucchiaio di peperoncino di Caienna

Mescola bene gli ingredienti e consuma con regolarità, almeno due tazze al giorno.

 

FONTE

, , ,

8 oli essenziali per combattere il mal di gola

Il mal di gola è un problema frequente, che può colpirci durante tutto l’anno e darci molto fastidio, oltre che dolore. Nella maggior parte dei casi, il mal di gola è causato da un’infiammazione delle amigdale provocato da infezioni.

Gli oli essenziali possono essere usati per trattare varie malattie, grazie alle loro incredibili proprietà. Alcuni oli hanno proprietà capaci di uccidere i germi, alleviare le infiammazioni ed accelerare il processo di cura.
oli-essenziali-mal-di-gola

  1. Menta: usato per trattare raffereddori, sinusite, influenza ed infezioni respiratorie, questo olio essenziale è utilissimo anche per il mal di gola. Il mentolo contenuto in esso dà una sensazione di freschezza ed ha un effetto calmante. Inoltre, le sue proprietà antiossidanti, antimicrobiche ed decongestionanti sono efficacissime per diluire il muco.
  2. Limone: questo olio essenziale depura il corpo dalle tossine e purifica la pelle. Ottimo per il mal di gola a causa delle sue proprietà antibatteriche ed antinfiammatorie.
  3. Eucalipto: stimola il sistema immunitario, è antiossidante e migliora la respirazione. Contiene cineolo, una sostanza chimica che possiede grandi effetti medicinali capaci di ridurre infiammazione e dolore.
  4. Origano: possiede proprietà antimicotiche ed antivirali, ottime per prevenire e trattare il mal di gola.
  5. Chiodi di garofano: stimola il sistema immunitario e possiede proprietà antimicotiche, antisettiche, antivirali, antinfiammatori e stimolanti.
  6. Issopo: possiede proprietà antisettiche ed è efficace per combattere infezioni e batteri.
  7. Timo: uno degli antiossidanti ed antimicrobici più forti, viene usato come erba medicinale sin dai tempi antichi. Il suo olio essenziale viene usato per trattare problemi legati al sistema respiratorio, digestivo ed immunitario.
  8. Ginepro: viene usato per trattare mal di gola, infezioni respiratorie, dolori muscolari e artrite. Possiede proprietà antibatteriche, antiossidanti ed antimicotiche.

Alcuni oli essenziali possono essere difficili da consumare per via orale, per questo consigliamo di assumerli inalandone l’aroma. Gli oli essenziali hanno composto biologicamente attivi e molto concentrati, che possono dare benefici terapeutici anche se inalati.

 

FONTE