,

Autocertificazione

Cosa è

L’autocertificazione è una dichiarazione in carta semplice che sostituisce i certificati.

Niente più file agli sportelli.

 

 

Per che cosa si usa

Per quasi tutte le pratiche negli uffici pubblici. Mai in sostituzione di certificati sanitari, o veterinari.

 

Chi la deve fare

L’interessato o, se questi si trova in condizioni di temporaneo impedimento, un parente prossimo, fino al terzo grado.

 

Chi deve accettare l’autocertificazione

Le amministrazioni pubbliche (Municipi, ASL, Ministeri…) sono tenute a non chiedere certificati.

L’autorità Giudiziaria e i privati non sono obbligati ad accettare autocertificazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *