,

Accertamento del decesso

I familiari del deceduto o loro delegati (addetti di Agenzie Funebri) – in possesso della certificazione attestante il decesso (contenente la causa di morte iniziale, intermedia e terminale)  rilasciata dal medico curante – possono richiedere l’intervento del medico necroscopo della A.S.L. ai fini del relativo accertamento da effettuarsi non prima delle 15 ore dal decesso e non oltre le 30.

L’intervento del medico necroscopo può essere richiesto anche nei casi di assenza del medico di base.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *