, ,

7 segnali che dimostrano una vagina non sana

Ogni donna dovrebbe preoccuparsi della protezione e della salute della vagina. Una vagina sana è acida, ed ha alte quantità di batteri utili a mantenere un livello normale di pH per combattere le infezioni.

Una vagina sana deve secernere piccole quantità di liquido. Di seguito trovi gli 8 segnali di una vagina non sana.

  1. Bruciore e prurito nella vagina e vulva
  2. Mucose gonfie, infiammate e doloranti
  3. Cattivo odore
  4. Sanguinamento (sopratutto dopo le relazioni sessuali)
  5. Secchezza
  6. Sanguinamenti anomali

segnali-vagina-sanaPer mantenere la vagina in salute, cerca di seguire questi consigli:

Mantieni l’equilibrio del pH: le lavande vaginali sono pericolose per la salute della vagina. Riducono l’acidità e interferiscono con i valori del pH della vagina, rendendola vulnerabile alle infezioni. I livelli normali di pH si trovano fra 3.8 e 4.5. Se la vagina ha un odore forte, vai dal medico.

Riduci i cibi processati: adottare una dieta salutare ed equilibrata è importantissimo per avere una vagina sana. Evita tutti i cibi processati: zucchero, carboidrati e bevande gassate possono causare infezioni.

Sesso protetto: meglio tenersi al riparo da malattie veneree, alcune delle quali incurabili. Usare il preservativo previene la trasmissione di batteri.

Riduci il fumo: oltre ai polmoni, il fumo colpisce anche la vagina. La nicotina rende più difficile l’equilibrio batterico.

Evita l’eccesso di antibiotici: consumali solo quando davvero necessario.

Scegli bene l’intimo: la pelle della vagina è molto sensibile, usa capi di cotone 100%.

Controlli regolari dal ginecologo: davvero importanti per la salute della vagina sono gli esami del ginecologo. Effettuali con regolarità.

Scegli bene il sapone intimo: nonostante l’ideale sia usare solo acqua, usare un sapone neutro, che non vada ad alterare i livelli di pH, è davvero importante.

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *