, , , , , ,

11 gravi forme di disidratazione che ti stanno facendo ammalare

L’acqua è senza dubbio uno degli elementi più essenziali per la nostra vita. Consumare molta acqua è di vitale importanza, in quanto ci aiuta a prevenire numerose malattie, anche gravi.

Aumentare il consumo giornaliero di acqua ci aiuta a ridurre il cancro, migliorare lo stato d’animo, migliorare la salute della pelle, promuovere la perdita di peso, depurare fegato e reni e allungare la speranza di vita. Dai 2 ai 3 litri è la quantità d’acqua consigliata da consumare ogni giorno.

11 gravi forme di disidratazione che ti stanno facendo ammalare

disidratazione corpo acqua

  1. Stanchezza: La disidratazione rallenta l’attività enzimatica nel nostro corpo, causando stanchezza e affaticamento.
  2. Asma ed allergie: La mancanza d’acqua obbliga il corpo a restringere le vie respiratorie, per consentire la conservazione di acqua. Il livello di istamina prodotta dal corpo aumenta esponenzialmente man mano che il corpo perde acqua.
  3. Colesterolo: Quando il corpo è disidratato, produce più colesterolo per prevenire la perdita di acqua dalle le cellule.
  4. Problemi al fegato e alla vescica: In un corpo disidratato, l’accumulo di tossine crea un ambiente favorevole allo sviluppo di batteri, esponendo fegato e vescica al rischio di infezioni, infiammazione e dolore.
  5. Stitichezza: Con poca acqua, il colon viene chiamato in causa per prelevare più acqua per fornire fluidi ad altre funzioni del corpo. Senza la quantità d’acqua necessaria, le feci viaggiano lentamente nell’intestino, causando stitichezza.
  6. Dolori articolari o rigidità: Le articolazioni hanno un’imbottitura di cartilagine, composta prevalentemente da acqua. Quando il corpo è disidratato, la cartilagine è debole e la riparazione delle articolazioni è lenta, creando dolore.
  7. Aumento di peso: Se disidratate, le cellule esauriscono l’energia necessaria. In questo scenario, le persone tendono a mangiare di più, quando in realtà il corpo ha bisogno solo di acqua.
  8. Invecchiamento precoce: Se cronicamente disidratati, gli organi del nostro corpo, tra cui quello più grande, la pelle, invecchiano prematuramente.
  9. Pressione alta: Se idratato, il corpo è composto al 92% da acqua. Se disidratato, il sangue diventa più spesso, rallentando il flusso e aumentando la pressione sanguigna.
  10. Problemi alla pelle: La disidratazione compromette il processo di eliminazione di tossine attraverso la pelle, rendendola più esposta a molte patologie, come dermatite o psoriasi.
  11. Problemi digestivi: La carenza d’acqua, così come di minerali alcalini come calcio e magnesio, può provocare una lunga serie di problemi digestivi come ulcere, gastrite e reflusso.

Corri a bere un bicchiere d’acqua, e comincia a bere di più!

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *