, ,

10 alimenti con potenti effetti antitumorali

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo e nella prevenzione delle malattie. Anche il cancro può essere prevenuto e trattato attraverso il consumo di determinati alimenti.

Il cancro è causato da una combinazione di fattori, quindi una dieta, da sola, non può certamente prevenirlo. Tuttavia, esistono alimenti che forniscono numerosi benefici per il nostro organismo, e che possono ridurre il rischio di soffrire di questa terribile malattia.

te-kombucha-antitumoraleGli alimenti antitumorali contengono agenti attivi che, secondo quanto dimostrato da studi scientifici, hanno la capacità di distruggere le cellule tumorali. Inoltre, contengono altre sostanze che supportano i meccanismi naturali del corpo che bloccano la crescita e la moltiplicazione delle cellule tumorali.

  1. Tè verde: i radicali liberi possono danneggiare il DNA delle cellule, e farle moltiplicare in modo anomalo divenendo il punto di partenza di molti tipi di cancro. Il tè verde contiene un composto antiossidante chiamato catechina, efficace nell’eliminazione dei radicali liberi.
  2. Tè di Kombucha: si tratta di una bevanda fermentata originaria della Cina. Alcuni scienziati russi hanno dimostrato l’efficacia di questa bevanda nella lotta contro il cancro. Il segreto è nell’azione disintossicante che ha sul fegato, in grado di depurarlo e scongiurare vari tipi di cancro. Inoltre, l’acido glucarico contenuto in questa bevanda ha proprietà chemiopreventive.
  3. Uva rossa: Ricche di resveratrolo, un polifenolo che ha proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti che offrono protezione contro il cancro.
  4. Broccoli: Una ricerca ha dimostrato che il consumo regolare di broccoli, così come di altri vegetali appartenenti alla stessa famiglia (ad esempio, cavoli), riducono il rischio di contrarre vari tipi di cancro (prostata, seno, stomaco e colon-retto). L’azione antitumorale di questi vegetali è da attribuire all’effetto antiossidante di composti organici come lo zolfo.
  5. Mirtilli: Ottimi antiossidanti, è stato dimostrato che l’estratto di mirtilli può diminuire l’infiammazione e ridurre il rischio di cancro dell’esofago. L’alto contenuto di vitamina C, così come la presenza di ellagitannini, possono contribuire all’effetto antitumorale di questo frutto, in quanto capaci di proteggere il DNA dai danni dei radicali liberi.
  6. Fagioli: Ricchi di vitamine del gruppo B, sono inoltre un’ottima fonte di proteine e fibra solubile. Questa vitamina gioca un ruolo fondamentale nella regolazione di divisione e riparazione cellulare.
  7. Cereali interi: Nonostante una dieta povera di carboidrati sia generalmente considerata salutare, i cereali integrali hanno proprietà antitumorali grazie alla fibre solubili ed insolubili che contengono. Queste fibre aiutano ad avere un miglior movimento intestinale, evitando velocemente le sostanze tossiche e prevenendo che esse possano danneggiare le pareti intestinali. Inoltre, sono ricchi di flavonoidi, lignani, saponine ed acido folico: tutte sostanze antitumorali.
  8. Noci: Offrono moltissimi benefici per la salute. I composti bioattivi contenuti nelle noci, come ellagitannini, acido alfa-linoleico, polifenoli, fitosteroli, melatonina e gamma-tocoferolo, danno loro una grande azione antitumorale.
  9. Pomodori: Sono ricchi di licopene, un pigmento carotenoide ed eccellente antiossidante che può proteggerci dai danni al nostro DNA. Il licopene riduce i segnali infiammatori che scatenano cambiamenti cellulari, ed inibisce la crescita delle cellule anormali.
  10. Cioccolato fondente: Catechine, polifenoli e proantocianidine contenute nel cioccolato fondente possono prevenire la formazione di tumori e ritardare proliferazione e crescita del cancro.

 

FONTE

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *